Ricerca

123 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La conversazione necessaria di Sherry Turkle
È un libro pieno di nostalgia. Più che la riflessione critica sulla realtà tecnologica attuale con i suoi effetti sulle relazioni sociali e umane e sulla conversazione, a suggerire la lettura di questo libro sono l'evocazione e il rimpianto di un'epoca passata. Un'era percepita quasi geologicamente lontana, probabilmente non più recuperabile, nella quale la conversazione umana, la privacy e la discussione complessa qualificavano l'esistenza donandole maggiore complessità e profondità. La nostalgia che emana dalle pagine esprime un sentimento che ispira tecnofobia ma è anche un invito a gustarci fino in fondo ogni attimo che, recuperando il ritmo e la profondità delle conversazioni di una volta, ci venisse dedicato o decidessimo di dedicare agli altri. Meglio se potesse avvenire senza l'ausilio di un dispositivo elettronico, dedicando più tempo a se stessi e al tempo privato che non ha bisogno di rincorerre i MiPiace e il consenso degli altri.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni
Comunicare Human to Human
Un testo che approfondisce i cambiamenti della comunicazione attuale e analizza tutti i canali più utili per le aziende dal punto di vista della comunicazione human to human e del purpose marketing. Il messaggio del libro è che, per la comunicazione aziendale, sia arrivato il tempo di riscoprire il valore del brand come attore di significato e di relazione con la sua comunità, virtuale e reale.
Si trova in Tecnobibliografia
Cyberworld
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Prima di Facebook e di Second Life un grande romanzo cyberpunk italiano intuiva rischi e opportunità del mondo virtuale
Si trova in Tecnobibliografia / Fantascienza
Farsi vedere di Aubert Nicole, Claudine Haroche
Un libro corale con contributi diversi che illustrano quanto la visibilità sia diventata nella nostra società una vera e propria forma tirannica per sentirsi esistere e uno strumento potente per attirare l'attenzione. Un modo di affermare se stessi, riconoscersi e farsi riconoscere. Un libro per gli amanti dei selfie e per quelli che non li sopportano ma soprattutto per comprendere quanto l'esigenza della visibilità si accompagni a tutte le espressioni umane in termini esistenziali, lavorativi, cognitivi, sociali, percettive, relazionali e di interazione con gli altri.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni
Fanta-Scienza
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Quando la fantascienza insegue la scienza. Nove racconti liberamente ispirati da colloqui con ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia.
Si trova in Tecnobibliografia / Fantascienza
Team Human di Douglas Rushkoff
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Big Data, social network, intelligenza artificiale, machine learning sono solo alcune delle tecnologie rivoluzionarie che caratterizzano l'era digitale e tecnologica attuale. Tanti strumenti che sembrano promettere la possibilità per la specie umana di affrontare la complessità per garantire benessere per tutti. Ma forse tutto ciò non sta realmente avvenendo. E Douglas Rushkoff lo spiega molto bene in questo libro con l'obiettivo di dimostrare che quanto è stato fatto nel mondo tecnologico attuale è a rischio deragliamento.
Si trova in Tecnobibliografia / In lingua inglese
Computer virus
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Cosa accade quando un virus informatico prende il controllo non solo del vostro computer, ma dell'intera casa?
Si trova in Tecnobibliografia / Fantascienza
IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina
SEGNALAZIONI - Segnaliamo la nuove edizione de IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina. Una seconda edizione ampliata di un testo che parla di prevenzione contro la violenza sulle donne. In versione e-book.
Si trova in Tecnobibliografia
Lo schermo, l'Alzheimer, lo zombi di Stefano Tani
Un libro che richiede un po' di concentrazione ma è di facile lettura e regala spunti di riflessione interessanti sull'evoluzione dell'io riflesso attraverso fonti d'acqua, specchi, ritratti artistici, scatti fotografici, schermi televisivi e cinematografici fino ad arrivare ai display più piccoli ma più potenti degli smartphone, phablet e tablet attuali.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni
Homo cyborg : il corpo postumano tra realtà e fantascienza
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - "Sta profilandosi all’orizzonte culturale umano l’intersezione di due dei più potenti fenomeni che ereditiamo dai nostri genitori: il pancapitalismo e il postumanesimo. Due colossi dello sviluppo umano che, se o quando saranno uniti, genereranno gli scenari terrificanti che abbiamo letto nella produzione fantascientifica di quasi un secolo - da Metropolis di Fritz Lang (1926) a Matrix di Andy e Larry Wachowsky (1999) - ma che già, in maniera indipendente, hanno messo in crisi l’essere umano: il pancapitalismo (dacché imperante e senza altre vere alternative) da un punto di vista economico e sociale, il postumanesimo da un punto di vista psicologico. A differenza del primo, però, il postumanesimo è una necessità..." (Sitosophia.org)
Si trova in Tecnobibliografia / Fantascienza