Tecnobibliografia /

Dalla mela di Newton all'Arancia di Kubrick

Dalla mela di Newton all'Arancia di Kubrick

09 Maggio 2022 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Dalla mela di Newton all'Arancia di Kubrick, un libro di Marco Salucci ora in distribuzione in tutto gli store

La scienza spiegata con la letteratura Prefazione di Severino Saccardi
284 pagine • 23,90 euro

Il libro di Marco Salucci Dalla mela di Newton all'Arancia di Kubrick è pubblicato da Thedotcompany Edizioni


L’abbiamo visto in due anni di pandemia: dalla medicina alla tecnologia nulla sfugge al tritacarne dell’irrazionale, che si ritaglia uno spazio non modesto nel discorso pubblico, conquistando i vertici dei

trending topic nei social network, scalando le classifiche di vendita dei libri, occupando le ribalte televisive, orientando le posizioni e i comportamenti di molte persone. Ma per poter prendere le giuste decisioni

sia nella sfera privata sia in quella pubblica è necessario distinguere scienza da pseudoscienza.

Il libro di Marco Salucci è un viaggio filosofico nel legame tra ragione ed emozione, verità e democrazia, tra il microscopio e la metafora. Dal ruolo della scienza nelle sue varie manifestazioni, alla riflessione filosofica sul ruolo delle credenze nella costituzione dei gruppi sociali, dal libero arbitrio e le sue conseguenze per l’etica alla crisi ambientale come problema morale relativo al rapporto tra le generazioni presenti e future. Da Copernico a Calvino, da Keplero a Kundera, da Galileo a Gadda, da Kuhn ai Karamazov, da Einstein a Wittgenstein, da Kant a Kahneman. Con l’espediente decisamente originale di associare nozioni astratte alle immagini evocate dalla letteratura, attraverso storie e personaggi che ci sono più familiari e che penetrano più in profondità lasciando una traccia più duratura nella nostra memoria di quanto possa accadere, forse, con le teorie e i protagonisti della scienza.

 

Marco Salucci (Firenze 1955) è dottore di ricerca in filosofia.

È stato borsista presso l’Istituto Italiano per gli Studi Storici nonché ricercatore assegnista e professore a contratto presso le facoltà di Filosofia e di Psicologia dell’Università di Firenze, dove attualmente è cultore della materia. È membro del direttivo della Biblioteca filosofica, sezione fiorentina della Società Filosofica Italiana, e dei comitati di redazione delle riviste “Testimonianze” e “Atque”.

Ha pubblicato le monografie: Materialismo e funzionalismo nella filosofia della mente (con un contributo del CNR, ETS 1996); Mente/corpo (La Nuova Italia 1997); La teoria dell’identità (Le Monnier 2005).

Ha curato Discorso fisico della parola di G. de Cordemoy, con una nota introduttiva di Noam Chomsky (Arnaud 1990).

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


B p 2 srl

Dal 2001 Bp 2 offre la piu ampia scelta di software gestionale online per le aziende e la...

Vai al profilo

Digital E Srl

Digital E da più di 20 anni è una delle maggiori società nel campo dell'education e...

Vai al profilo

MG SoftDroid

Programmatore neofita, realizza App Android indirizzate agli studi prevalentemente...

Vai al profilo

Andrea Picchi

Cognitive Interface Designer & iOS Developer

Vai al profilo