Ricerca

112 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina
SEGNALAZIONI - Segnaliamo la nuove edizione de IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina. Una seconda edizione ampliata di un testo che parla di prevenzione contro la violenza sulle donne. In versione e-book.
Si trova in Tecnobibliografia
Homo cyborg : il corpo postumano tra realtà e fantascienza
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - "Sta profilandosi all’orizzonte culturale umano l’intersezione di due dei più potenti fenomeni che ereditiamo dai nostri genitori: il pancapitalismo e il postumanesimo. Due colossi dello sviluppo umano che, se o quando saranno uniti, genereranno gli scenari terrificanti che abbiamo letto nella produzione fantascientifica di quasi un secolo - da Metropolis di Fritz Lang (1926) a Matrix di Andy e Larry Wachowsky (1999) - ma che già, in maniera indipendente, hanno messo in crisi l’essere umano: il pancapitalismo (dacché imperante e senza altre vere alternative) da un punto di vista economico e sociale, il postumanesimo da un punto di vista psicologico. A differenza del primo, però, il postumanesimo è una necessità..." (Sitosophia.org)
Si trova in Tecnobibliografia / Fantascienza
MACCHINE CHE PENSANO
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Una panoramica sul mondo delle macchine intelligenti dalle sue origini a oggi, raccontata attraverso le speranze e i timori di chi lavora alla frontiera dell’intelligenza artificiale.
Si trova in Tecnobibliografia
La guerra delle intelligenze. Intelligenza artificiale «contro» intelligenza umana
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - "Les différentes intelligences humaines constituent le tabou politique principal. Au moment où l’intelligence artificielle (IA) arrive, et où la population va être concurrencée par l’IA, les inégalités intellectuelles deviennent problématiques. Parce que dans une société où l’IA est généralisée, dans une économie de la connaissance, de la data, de la science, il y aura une prime énorme aux gens qui ont une forte intelligence conceptuelle. Autrement dit, dans le monde qui vient, plus on est intelligent, plus on est riche ; moins on est intelligent, plus on est marginalisé. Les inégalités intellectuelles sont beaucoup plus importantes, hélas, que les inégalités physiques. Un million de cantonniers ne va pas faire le travail d’un physicien nucléaire."
Si trova in Tecnobibliografia / Intelligenza Artificiale
Emotional CRM
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Oggi come ieri le relazioni sono il cuore pulsante delle attività commerciali. Saper gestire una conversazione attraverso tutti i punti di contatto (touch point) con il consumatore, durante la sua esperienza di acquisto, consente ad aziende e professionisti di abbassare i costi e godere di vantaggi come passaparola e fidelizzazione che portano frutti nel tempo. Per ricavare dei risultati dovrai trasferire alla tua lista di clienti e potenziali tali un valore non solo quantitativo ma qualitativo, traducendo i dati in azioni e impostando dei sistemi di “allerta” nel caso qualcosa nei processi smetta di funzionare.
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnologia e applicazioni
Il Piacere Digitale
BIBLIOTECA DIGITALE - "La rivoluzione della società iperconnessa sembra aver contribuito alla nascita di una nuova tipologia di essere umano: l’homo digitans, un cittadino della modernità perennemente incurvato sullo schermo dello smartphone e assorbito dalle continue novità proposte dalla Rete. La sua esperienza relazionale appare viaggiare su un rapporto privilegiato ed esclusivo con lo schermo, un intermediario che gli permette di entrare in contatto con gli altri in maniera protetta. Appare evidente come tale modalità di intrecciare rapporti si sia diffusa su scala mondiale in maniera epidemica. "
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnologia e applicazioni
LA NUOVA SCIENZA DEL RISCHIO
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - "Non so se è più rischioso vivere in questo 2020 piuttosto che in altri anni precedenti, certo è che l’accelerazione tecnologica, secondo alcuni, viaggia più veloce della capacità di apprendimento umana e quindi dobbiamo capire in fretta quali devono essere le nostre priorità per il futuro”.
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnologia e applicazioni
Realismo capitalista
“There’s no alternative”: non c’è alternativa al sistema capitalista, vuole il motto thatcheriano. E questa è forse la più grande vittoria del capitalismo, capace di farci leggere la realtà stessa solo attraverso il suo prisma. Ma cosa succede se proviamo ad ampliare lo sguardo e a mettere in discussione i dettami dell’ortodossia liberista? In quel caso, scopriamo un mondo in cui l’estrema flessibilità a cui siamo costretti ha pesanti ricadute in termini di salute della popolazione (diffusione di ansia, depressione, ecc.), in cui lo stesso capitalismo è leggibile in termini bipolari (bolle di euforia e seguente depressione economica) e in cui la tecnologia non è usata per il bene della società, ma diventa un potentissimo strumento di asservimento. Più che un saggio, è un pamphlet: di lettura agevolissima.
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnocritica
L'uomo nell'era della tecnoscienza
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Un dialogo a due tra un fisico e un filosofo della scienza che si propongono conversando tra loro di mostrare, con un linguaggio chiaro e accessibile a tutti, quanto c'è di interessante nella rivoluzione tecnologica della quale siamo tutti testimoni, partecipi e forse complici.
Si trova in Tecnobibliografia / Filosofia e tecnologia
Heidegger e il nuovo inizio Il pensiero al tramonto dell’Occidente
BIBLIOTECA TECNOLOGIA - Un testo inserito nella biblioteca tecnologica di SoloTablet perchè Heidegger ha scritto pagine importanti sulla tecnica così come lo ha fatto Galimberti (Psiche e Techne). La scelta di Heidegger è motivata dal suo essere considerato dall'autore il filosofo più importante del Novecento. "La tesi di fondo di Heidegger è che il pensiero occidentale è stato governato dalla metafisica inaugurata da Platone, la cui preoccupazione era quella di salvare gli enti, ossia le cose del mondo, per garantire all'uomo il loro possesso e la loro disponibilità. La tecnica è ai suoi occhi l'ultima e più radicale espressione della metafisica che ha inaugurato il pensiero come calcolo economico e tecnico, senza messuna alternativa" (Galimberti)
Si trova in Tecnobibliografia / Filosofia e tecnologia