Ricerca

7 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
L’opinione pubblica tra filosofia e social network
La cultura occidentale si è da sempre posta l’obbiettivo di superare le opinioni per giungere a una visione condivisa o universale di ciò che è certo, uguale per tutti. Non per questo l’”opinione” è uscita di scena: senza la possibilità di pensare soggettivamente, la ricerca della verità non avrebbe ragion d’essere.
Si trova in Tecnobibliografia
Binge clicking
Con il termine “binge drinking” ci si riferisce a un’assunzione eccessiva e rapida di alcol, finalizzata al raggiungimento dello stato di ubriachezza in poco tempo. Per la serie: trangugia e non ci pensare.
Si trova in Blog / Lente di ingrandimento
Uno, nessuno, centomila
Passa il tempo e Pirandello continua ad essere di una contemporaneità a dir poco disarmante.
Si trova in Blog / Lente di ingrandimento
Ad ogni social network il suo peccato
C’è una curiosa teoria che spiega il successo dei maggiori social network oggi esistenti ed è una teoria di Reid Hoffman, presidente e co-fondatore di Linkedin. Secondo questa teoria, i social network danno infatti il loro meglio quando possono essere riconducibili a uno dei sette peccati capitali.
Si trova in Blog / Lente di ingrandimento
Siamo ancora capaci di aspettare?
"La velocità è la forma di estasi che la rivoluzione tecnologica ha regalato all’uomo." Milan Kundera
Si trova in Blog / Lente di ingrandimento
Incontrarsi attraverso la tecnologia
“Lo smartphone è un oggetto di apprendimento, un abilitatore di esperienze e uno strumento di lavoro e studio. Non è il male, non distrugge le giovani generazioni e non manda il cervello in pappa. Chi lo pensa davvero probabilmente vive con gli zoccoli, professa l’apocalisse e maledice le macchine. E’ un oggetto molto personale, privato, dove volenti o nolendi ci comprimiamo dentro le nostre vite.”
Si trova in Blog / Lente di ingrandimento
Quanto conta una clientela crescente e fidelizzata
Nonostante il calo nell’utilizzo del suo social network, evidenziato dal -22% del terzo trimestre 2015, Facebook continua a macinare risultati economici e finanziari importanti. Grazie a una base installata che continua a crescere e a rimanere molto numerosa.
Si trova in Produttori