Ricerca

11 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Dalla generazione X alla generazione 2.0
Ogni generazione ha avuto il suo “media” preferito, dalla radio, alla Tv in bianco e nero, alla Tv a colori, al satellite e poi al Web. Nel 2010, abbiamo assistito allo storico sorpasso del Web rispetto agli altri mezzi, questo rappresenta il segno che internet è diventato il mezzo preferito dai giovani che passano sempre meno tempo davanti alla Tv e molto più tempo connessi al mondo virtuale.
Si trova in Blog / Donne acrobate e uomini in progress
Tablet e smarthone nella vita quotidiana
Era vero già prima ma ancor più dopo l’arrivo dell’iPad. Immaginare la vita quotidiana senza un dispositivo mobile appresso, è ormai fantascienza. Una rivoluzione tecnologica che ha cambiato la vita quotidiana di milioni di persone, molte delle quali sono già diventate dipendenti e non più separabili da smartphone, tablet e soprattutto APP.
Si trova in Blog / Mercato Mobile
Facebook bye-bye: i teenager preferiscono le APP
La notizia non è nuova perché la tendenza ad un utilizzo minore di Facebook da parte dei teenager era già stata evidenziata da alcune indagini del 2012. Il 2013 ha visto un ulteriore graduale abbandono. I teenager sembrano snobbare il social network perché troppo frequentato da genitori e adulti e prediligere APP come WhatsApp, Pinger, Kik, Tango, LINE, WeChat e KakaoTalk.
Si trova in Lifestyle
Renzi e generazione Millennial
Giovane non è la generazione di Matteo Renzi ma quella denominta Generazione Y (conosciuta anche come Millennial Generation, Generation Next o Net Generation) i cui appartenenti sono persone nate tra gli anni ottanta e i primi anni duemila. Una generazione che sta vivendo la crisi economica come esperienza primaria del loro affacciarsi al mondo del lavoro ma che è portatrice di innovazione e nuove abilità mutuate dal grande sviluppo tecnologico che l'ha accompagnata dalla nascita.
Si trova in Lifestyle
Millennial e generazione Y in azienda: flessibili, sempre connessi e ricchi di nuovi talenti
Le nuove generazioni di Millennial stanno rimpiazzando nelle aziende i lavoratori delle generazioni Baby Boomers e X e imponendo nuovi comportamenti, culture e modi di lavorare di cui i datori di lavoro devono tenere conto. Il successo aziendale dipende anche dal saper comprendere e soddisfare le aspettative di una generazione tecnologica ricca di nuovi talenti e conoscenze da capitalizzare e remunerare.
Si trova in Lifestyle
La generazione touch
Touch! Generations (タッチジェネレーションズ?) è un brand creato da Nintendo per promuovere i suoi prodotti Nintendo DS e Wii. Un brand coniato per definire una nuova categoria di giochi destinata ad audience più ampie di quelle dei giochi tradizionali precedenti. il marchio è stato ritirato da Nintendo dopo l'annuncio della piattaforma Nintendo 3DS nel 2011. Oggi con Generazione Touch si tende a descrivere le nuove generazioni nate e cresciute con le nuove tecnologie tattili rese popolari dei nuovi smartphone e dispositivi tablet.
Si trova in Blog / Tabulario
Generazione Y, social media e APP. Cosa fare per una promozione di successo!
Hai avuto un’ottima idea, ci hai costruito sopra una fantastica APPlicazione iOS, Android, o Windows 8. e ora? Puoi sfruttare la passione per i social media della generazione Y o Millennial. Ma per farlo devi sapere qualcosa….
Si trova in Blog / Tabulario
Nativi digitali e motori di ricerca
Il motore di ricerca, incluso quello di Google, è diventato sempre più potente e intelligente ma fa ancora fatica a distinguere i contenuti buoni da quelli spazzatura e prodotto dallo spam della rete. Il problema non avrà soluzione rapida. Unica soluzione sapere cosa cercare!
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Generazione APP: la generazione più stupida?
A dirlo è Mark Bauerlein nel suo libro provocatorio The Dumbest Generation nel quale sostiene che la cultura e i media digitali stanno rendendo stupidi i ragazzi americani e distruggendo il loro futuro. I ragazzi sono iperconnessi e sempre in contatto tra di loro ma sempre più ignoranti su argomenti importanti come la storia, l'economia, la cultura e tutto ciò che è importante per una partecipazione civica significativa.
Si trova in Blog / TECNORAPIDI e TECNOVIGILI
Come vendere alla generazione Z e farla contenta!
E' una generazione di nativi digitali ma per età, modi di pensare e comportamenti deve essere studiata e trattata con attenzione. E' una generazione di bambini che si trovano più a loro agio con i gadget tecnologici che con i loro coetanei e parlano una lingia con un lessico tutto tecnologico: smartphone, download, upload, tablet, iTunes, Google Play, ecc.
Si trova in Blog / TECNORAPIDI e TECNOVIGILI