Ricerca

16 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La popolazione dei dispositivi Mobile cresce più di quella umana
Anche grazie all’exploit di paesi come India, Cina, Birmania e Nigeria, i dispositivi mobili in circolazione sono ormai più di 7,3 miliardi. Lo dice un recente studio di mercato condotto da Ericsson che ha rilevato come ogni secondo si effettuino fino a venti nuove sottoscrizioni alla rete cellulare.
Si trova in Blog / Mercato Mobile
Ericsson Mobility Report: una società sempre più interconnessa
L’ultimo Ericsson Mobility Report evidenzia un mondo sempre più intreconnesso grazie ai numerosi dispositivi mobili ma soprattutto al numero crescente di oggetti dotati di sensori e tecnologie che li collegano tra di loro in reti comunicanti e interconnesse. Entro il 2018 la crescita delle Internet degli oggetti sarà maggiore di quella dei dispositivi mobili. Continuerà a crescere anche il consumo in streaming di contenuti.
Si trova in Blog / Mercato Mobile
Reti di oggetti intelligenti per umani sempre più stupidi ma contenti!
Ogni italiano possiede tre dispositivi mobili di personal computing e non sembra volerne fare a meno, nemmeno in posti dove l’uso potrebbe risultare complicato a causa degli spazi ristretti e dei gesti necessari a metterli in sicurezza da umidità e profondità varie! Mentre i nostri dispositivi sono sempre più connessi e intelligenti noi rischiamo di essere disconnessi da noi stessi e un po’ più stupidi!
Si trova in Blog / Tabulario
Internet degli oggetti e trend globali 2014
Nle 2014 la Internet degli oggetti sarà caratterizzata da due tendenze: numeri elevati e tantissimi nuovi prodotti connessi. Più o meno come nel 2013!
Si trova in Lifestyle / Tendenze
Il futuro è arrivato ma le promesse della tecnologia non sono quelle spesso raccontate
Il pensiero unico dominante descrive un mondo tecnologico ed interconnesso nel quale ad ogni persona è offerta la possibilità di accrescere il suo potenziale umano e professionale, di lavorare, viaggiare e comunicare e interagire in modi diversi. Chi sottolinea rischi ed effetti negative viene visto come menagramo e conservatore. Eppure la verità non sta sempre da una parte sola.
Si trova in Lifestyle / Esperienze
Gli oggetti non sono statici, evolvono in rete tra di loro
“Quando tecnologie wireless saranno perfettamente sviluppate, l’intero pianeta si comporterà come un’unica grande mente. Una mente nella quale tutti gli elementi faranno parte di un insieme armonico e gli strumenti, attraverso i quali saremo in grado di interagire con questa grande unica mente, saranno sorprendentemente semplici. Ogni uomo ne potrà portare uno in tasca” (Nicola Tesla 1926)
Si trova in Lifestyle / Esperienze
Il mercato IoT vale 2300B/dollari
A livello mondiale, il giro d’affari associato al mercato IoT (sensori, servizi, piattaforme e analytics) crescerà secondo IDC dai 1.900 miliardi di dollari del 2013 ai 4.600 miliardi del 2018, con un CAGR del 19%. A fine 2014, questa società si aspetta un valore del mercato vicino ai 2.300 miliardi di dollari.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Pax Technica
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Un libro del 2015 di Philip N. Howard con una visione ottimistica della Internet degli oggetti e del mondo iperconnesso che sta affermandosi nell'era digitale che stiamo vivendo. L'autore analizza quali possano essere gli eggetti dell'IoT in ambiti diversi come la politica, la vita democratica, la libertà e l'autoritarismo di alcuni poteri. Le nuove tecnologie IoT non cambieranno soltanto la natura dei dispositivi che useremo ma le nostre ablità o inabilità nel controllarli.
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnologia e applicazioni
IoT e sicurezza: fidarsi è bene non fidarsi è meglio!
Siamo talmente immersi nella tecnologia da sottovalutarne l’impatto delle sue favolose innovazioni e le sue potenziali conseguenze. Tutto nasce da una fede cieca nel potere della tecnologia che, con le sue soluzioni sempre pronte ed efficienti, ci rende credenti ferventi e adoranti ma anche incapaci a distinguere ciò che è reale da ciò che è falso, ciò che è sicuro da ciò che non può mai esserlo in forma definitiva. Come ad esempio le Internet Of Things attuali e le stesse tecnologie che vengono usate a protezione di case, beni e persone.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
Quando il frigorifero è intelligente ma poco sicuro...
L’attacco recente che ha oscurato molti servizi e siti web online ha evidenziato una verità a molti già nota, il problema della sicurezza no è più solo legata ai computer. La tecnologia è diventata così pervasiva da essere integrata in una miriade di oggetti nella forma di componenti hardware, software, algoritmi e intelligenza di cui non sappiamo praticamente nulla. Alla ricerca di soluzioni già pronte prendiamo tutto come scontato, nel frattempo ci sfugge che non tutto lo è!
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile