Ricerca

269 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La privacy come opzione di scelte sempre rinviate per pigrizia
La maggior parte dei dispositivi tecnologici intelligenti si prendono cura dei dati degli utenti, condividendoli e usandoli per finalità non sempre consentite o approvate. Lo fanno perché hanno addossato all’utente la decisione di fare una scelta sulla privacy, contando sulla sua pigrizia.
Si trova in Lifestyle
Smartphone e cattive pratiche quotidiane
Le nuove generazioni di native digitali credono di essere esperte nell’uso delle nuove tecnologie e della privacy. Alcune infagini evidenziano al contrario la prevalenza di numerose cttive pratiche quotidiane e l’elevata vulnerabilità.
Si trova in Lifestyle
Apple attenta alla sicurezza per piattaforme sempre più aziendali
Contro malware e attacchi informatici più o meno pericolosi Apple ha messo in campo nuove iniziative finalizzate a rendere l'ambiente operativo dei sistemi Apple sempre più sicuro. Stando alle informazioni fornite l'ultimo aggiornamento ha regalato agli utenti 39 interventi finalizzati a rendere innocue alcune vulnerabilità riconosciute sia sul sistema operativo che nel modello di rilascio/utilizzo delle applicazioni.
Si trova in Ecosistemi / Ios
Android e problemi di sicurezza
Un video intervista a Neil Daswani, CTO e co-fondatore di Dasient nel quale viene descritta una potenziale vulnerabilità di Android ad attacchi esterni a causa di errori nel codice, anche di altri vendor come Skype. L'errore permette di bypassare le protezioni 'sandbox' della piattaforma Android e di prendere il controllo completo dello smartphone o tablet. Il problema è già stato superato con una apposita correzione del codice ma secondo Daswani esistono altre possibili vulnerabilità legate al browser. Il video è in lingia inglese.
Si trova in Ecosistemi / Android
Gli hacker contro Android sfruttando WhatsApp
Panda Security ha individuato un attacco in corso attraverso pubblicità pericolose su Facebook che sfruttano WhatsApp
Si trova in Ecosistemi / Android
Sicurezza, con BlackBerry vai sul sicuro
Trend Micro certifica la piattaforma mobile BlackBerry di RIM come la più sicura per le aziende. Le applicazioni sono protette grazie a potenti ed affidabili firewall. Una garanzia che spiega la riluttanza di tanti CIO ad abbandonare RIM.
Si trova in Ecosistemi / Blackberry OS
Windows 8? Forse si, anzi no!
Una indagine commissionata da TechRepublic sulle intenzioni di passare a Windows 8 da parte delle aziende ha rilevato che il 74% non ha per il momento alcun piano di migrazione. A frenare l'adozione immediata è la nuova interfaccia utente centrata sulla tattilità (touch-centric).
Si trova in Ecosistemi / Windows
High tech, High touch! Sulla complessità del tablet!
UN PUNTO DI VISTA CRITICO SULLA TECNOLOGIA - Smartphones e tablet sono il prodotto di novità e innovazioni tecnologiche a cui stiamo assitendo sempre più passivamente da anni. Disporre di maggiori funzionalità non significa necessariamente essere in grado di utilizzarle. I dispositivi sono sempre più complessi e il loro uso intelligente richiede una conoscenza che passa attraverso la lettura e lo studio delle nuove potenzialità e funzionalità ed una nuova dimestichezza nell'interagire con lo strumento attraverso modalità e approcci più intuitivi ma non necessariamente alla portata di tutti. Il rischio è che si producano alcune conseguenze negative in grado di influenzare il risultato finale nell'utilizzo dei nuovi dispositivi.
Si trova in Blog / Approfondimenti
Tablet, Smartphone a rischio Malware?
Cresce il numero di software malware che vengono individuati sulle piattaforme mobili, Android in testa. Ad inizio anno le rilevazioni erano mensili, ora sono diventate settimanali. Molti di questi software circolano al di fuori del mercato Android ufficiale, altri nascono dall'interno e Google non è in grado ad oggi di garantire gli utenti contro attacchi che vengono da malware introdotti all'interno di applicazioni disponibili sul Market Android.
Si trova in Blog / Approfondimenti
Ricatto ransomware, un termine e un pericolo con cui è meglio familiarizzare
Se i danni causati dal malware e dagli attacchi criminali online aumentano la colpa è in molti casi di utenti poco avveduti e attenti nell’uso delle tecnologie e nella protezione delle loro credenziali di accesso alle risorse online. Gli attacchi malevoli sono però sempre più insidiosi, violenti e ricattatori. Come nel caso dei ransomware, software che restringono l’accesso alle risorse di un computer e le liberano solo dietro il pagamento di somme di denaro o in bitcoin.
Si trova in Blog / Approfondimenti