Ricerca

298 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
APP generate dall'utente? Attenzione ai rischi!
Secondo gli analisti di Gartner Group le applicazioni generate dall'utente potrebbero rappresentare entro il 2014 circa il 30% di tutte le applicazioni. Una tendenza che è sicuramente sintomo di vitalità e creatività rischia di trasformarsi per le aziende in rischio e/o nella necessità di approntare modelli e procedure ad hoc.
Si trova in APP / Novità APP
Come ti fotografo il ladro del tuo tablet!
Se vi è già capitato di perdere o di vedervi rubato il vostro tablet e/o smartphone, dovreste ascaricarvi subito l’applicazione di Lookout Mobile Security. A maggior ragione dovrebbe farlo chi questa esperienza non ha ancora avuto.
Si trova in APP / Novità APP
Un Grande Fratello per la casa e per l'azienda
Non bastavano Google, Facebook e la video sorveglianza per catturare parti importanti delle nostre azioni quotidiane e dei nostri comportamenti. Ora una nuova applicazione offre ad aziende e genitori la possibilità di tracciare tutte le attività fatte con un dispositivo mobile.
Si trova in APP / Novità APP
Quanto è sicura WhatsApp per bambini e teenager?
Il numero di ragazzi tra i 10 e i 15 anni che utilizzano WhatsApp e applicazioni simili sui loro dispositivi mobili è in continua ascesa. Lo fanno sui dispositivi in loro possesso o su quelli dei genitori. Difficile che essi conoscano cosa l’applicazione possa fare con i loro dati personali. Probabile che non lo sappiano neppure i genitori.
Si trova in APP / Novità APP
Quattro APP per proteggere il dispositivo mobile in modo economico
Le applicazioni sono Obscuracam, Cryptocat, MyKolab e F-Droid e possono forse aiutare a sentirsi più tranquilli e sicuri nella comunicazione mobile. Lo possono fare a costi limitati e con numerosi vantaggi e benefici.
Si trova in APP / Novità APP
Le APP poliziotto
Il selfie del ladro si chiama 'thefti' ed è reso possibile da applicazioni capaci di scattare autonomamente delle foto ad utenti che non sono i proprietari del dispositivo. Una delle molte trovate intelligenti per sconsigliare il furto o l'uso fraudolento di un dispositivo mobile rubato o trovato casualmente.
Si trova in APP / Novità APP
L'insicurezza leggera delle APP
La leggerezza dell'essere è tale da facilitare il download di nuove APP e relativi aggiornamenti senza preoccuparsi minimamente della loro sicurezza. Alcune APP sono sicure ma non tutte lo sono. Se questa è la realtà prima della convenienza e della fretta per un loro utilizzo immediato dovrebbe venire la sicurezza. Una priorità suggerita anche dalle recenti notizie sulla vulnerabilità di applicazioni diffuse come WhatsApp.
Si trova in APP / Novità APP
Permessi APP e protezione dei dati: 20 suggerimenti utili per tutti!
Un articolo dedicato a tutti gli utilizzatori di APP su dispositivi Mobili, in particolare a quelli che hanno optato per dispositivi ANDROID. Vi si parla di configurazione dei permessi da concedere alle APP per limitare le molte libertà che si prendono nello scorazzare sui dati del dispositivo con finalità non sempre trasparenti. Finalità che possono anche mettere a rischio privacy, riservatezza dei dati e molto altro nel caso in cui le APP fossero state infettate da lalware o altro o nel caso in cui a essere malware fossero le stesse APP. Uno studio di Wandera indica quali siano i parametri da configurare per protggersi dai rischi legati alle libertà solitamente concesse alle APP Mobile.
Si trova in APP / Novità APP
Ulrich Beck e i cittadini cyborg dell'impero digitale.
Segnaliamo un articolo pubblicato su la Repubblica di giovedì 1 agosto 2013 del sociologo tedesco Ulrich Beck famoso per le sue teorizzazioni sulla società mondiiale del rischio. In questo testo il sociologo affronta un tema che su SoloTablet abbiamo affrontato più volte, il rschio digitale e globale della libertà personale e individuale. Un rischio che coinvolge tutti gli altri perchè tutti collegati, almeno in parte, allo sviluppo tecnologico.
Si trova in Tecnobibliografia
Enterprise of Things (EoT). L'azienda come una rete di oggetti intelligenti!
Il mondo è globalmente interconnesso, non solo per la pervasività dello smartphone ma per una miriade di oggetti intelligenti capaci di connettersi e comunicare tra di loro. Le Internet degli Oggetti segnano il passaggio a una nuova fase dell'evoluzione tecnologica. Il PC e il dispositivo mobile hanno segnato l'era del mobile computing. Oggi ci si sta muovendo verso realtà abitate da una miriade di altri oggetti, intelligenti, capaci di connettersi a Internet e di comunicare con chi li usa e tra di loro. Realtà che per le aziende e le organizzazioni delineano nuovi scenari ricchi di opportunità ma anche di nuove sfide.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie