Ricerca

17 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Amazon: dopo aver fatto chiudere migliaia di librerie ora ne apre una!
Una strategia e una visione o un semplice dietrofront? Amazon dopo avere contribuito con il successo del suo negozio online alla chiusura di centinaia di piccole e grandi librerie in tutto il mondo, oggi ha deciso di aprire una libreria tutta sua. Una capovolta che può essere percepita come un dietrofront o più probabilmente una nuova scelta strategica attentamente valutata.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Soluzioni editoriali
Amazon: una storia intrigante che porta all’apertura di 300-400 librerie nelle strade delle città americane
La decisione sembra essere presa. Dopo l’esperimento di Seattle, Amazon sembra prepararsi ad aprire 300-400 nuove librerie. Una decisione che può stupire ed è nei fatti molto intrigante venendo dall’azienda tecnologica che più di altre a contribuito alla crisi dell’editoria ma soprattutto alla chiusura di migliaia di librerie in tutto il mondo.
Si trova in Produttori / Amazon
Chi legge ora può scegliere Amazon Oasis, la Ferrari degli e-reader!
Si legge poco e ancora molto su carta ma la tecnologia evolve offrendo nuove opportunità di sperimentare la lettura in digitale attraverso nuovi strumenti capaci di offrire esperienze utente sempre più assimilabili a quelle del libro. Almeno così narrano le storie marketing che raccontano l’arrivo sul mercato di Oasis, il nuovo e-reader di lusso di Amazon. Narrazioni che sembrano veritiere vista la qualità del prodotto, le sue caratteristiche e funzionalità.
Si trova in Produttori / Amazon
Chiuso per Kindle, un piccolo grande libro!
In libreria il libro scritto a quattro mani da Massimiliano Timpano e Pier Francesco Leofreddi che racconta come, nostante la crisi dell'editoria e del libro, molte informazioni che possediamo sul mercato italiano non sono poi così vere. In libro in difesa delle librerie come fortini del sapere, corrente e futuro.
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
Edition at Play per andare oltre gli e-book: Google prova a reinventare il libro
Google non è solo il suo motore di ricerca da anni, da quando grazie ad esso ha intrapres la conquista e la successiva colonizzazione del Web. A inizio 2016 con l’annuncio di Editions at Play, Google marca un altro passaggio importante nella sua strategie di produttore globale capace di interpretare l’evoluzione della nostra era tecnologica caratterizzata da due miliardi di smartphone in circolazione ma soprattutto da un consumo fast-food delle informazioni e di una cultura ridotta a semplici assaggi e bocconcini facilmente digeribili e altrettanto facilmente espellibili.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Soluzioni editoriali
Gli editori e la rivoluzione del libro digitale
Gli editori stanno facendo i conti con la rivoluzione digitale. Guardare allo scenario italiano è fuorviante anche se le problematiche e le sfide sono le stesse di tutti i mercati. Negli Stati Uniti l’evoluzione verso la tecnologia digitale ha ricevuto una forte accelerazione che cambierà il futuro del libro e dell’editoria.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Soluzioni editoriali
Guide Lonely Planet bye bye? Sostituite dalle APP?
Sembra impossibile ma è verosimile. La pervasività delle APP sta probabilmente facendo un'altra vittima. Sono crollate del 30% a livello mondiale le vendite di guide Lonely Planet ed ora la nota casa editrice australiana potrebbe essere a rischio chiusura. Ipotesi comunque smentita ufficialmente da Lonely Planet e dai suoi editori anche italiani.
Si trova in APP / Novità APP
Il futuro dell’editoria? Un orizzonte in digitale!
Chi ama leggere ma non è un editore è interessato ad informarsi e a conoscere quali possano essere i destini futuri dell’editoria. Le informazioni disponibili online sono numerose ma non è detto siano tutte veritiere o accurate. La verifica della loro attendibilità può essere cercata online ma anche nella vita reale di tutti i giorni e nelle esperienze che guidano i lettori alla ricerca di librerie che sembrano sempre più delle arche perdute.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Soluzioni editoriali
In vacanza con l'iPad e tanta voglia di leggere
La distinzione tra e-reader e tablet è superata nei fatti. La differenza esiste, perchè l'e-reader è un dispositivo pensato esclusivamente per la lettuta, l'iPad e il tablet non lo sono. Questa differenza può essere riconosciuta anche dai consumatori, ma non necessariamente. In fondo ciò che interessa di più è disporre di uno strumento che al prezzo giusto soddisfi anche il bisogno di lettura. Se poi il dispositivo è generalista, meglio!
Si trova in APP / Novità APP
Istruzioni per non morire, un libro in crowdreading
Chi ama scrivere sa molto bene quanto sia difficile farsi pubblicare e trovare nuovi lettori, anche in Internet. In un paese caratterizzato da un numero elevato di lettori forti ma anche da una percentuale altissima di persone che non leggono, riuscire ad arrivare sul banco di una libreria è impresa ardua e farsi leggere lo è ancora di più. La Rete però offre, a tutti gli scrittori, una grande risorsa. Una risorsa nota come lettura sociale e crowdreading in grado di rivoluzionare il lavoro dei narratori e il loro rapporto con i lettori. Remo Bassetti è un autore che ha adottato il crowdreading con il suo libro "Istruzioni per non morire", giunto al diciassettesimo capitolo.
Si trova in Blog / Tabulario