Ricerca

25 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Pubblicità online e APPlicazioni Mobile
La pubblicità online tradizionale non funziona più, lo dicono le numerose fonti e oggi anche le numerose sperimentazioni alternative fatte con le APP Mobile. La pervasività dei dispositivi mobili sta cambiando molti scenari, compreso quello della pubblicità. Banner, pop-up, pubblicità in forma di narrazione di prodotto, ecc. non funzionano più. Oggi prevalgono messaggi promozionali nella forma di novelle, video-giochi, vignette, selfie e altre attività che offrono e favoriscono l’interazione con le narrazioni della Marca e dei suoi marchi.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
Quale sarà il prossimo fenomeno tecnologico?
La narrazione sui dispositivi di personal computing langue e manca di grandi novità. Gli aggiornamenti di Apple e Samsung sono interessanti ma non tali da entusiasmare e coinvolgere le masse di consumatori. Sicuramente non con lo stesso grado di attrattività del PC, del primo laptop, del BlackBerry, dell’iPhone, e dell’iPad. Crea poco interesse anche il destino prossimo venturo del PC. Tablet e smartphone potrebbero a loro volta diventare presto obsoleti.
Si trova in Blog / Tabulario
Realtà Virtuale per le narrazioni future
La Realtà Virtuale è sempre più argomento di narrazioni ma al tempo stesso strumento e piattaforma per innovare la narrazione stessa. Come mezzo per raccontare storie può diventare una killer application dello storytelling professionale o per scopi puramente personali, dando modo a tutti di raccontare le loro storie in modo diverso e innovativo. Ad esempio con nuove tipologie di APP capaci di trarre vantaggio dalle funzionalità di Oculus Rift per rivoluzionare il modo di raccontare storie e fornire momenti di relax, intrattenimento e divertimento.
Si trova in Wearable
Referendum calling: spunti per una riflessione da fine settimana
Alcune parole sono diventate dei mantra che media, giornalisti e blogger usano per riempire di parole chiave i loro contenuti e per dare corpo alle loro narrazioni. Le parole chiave sono innovazione, cambiamento, progresso tecnologico, disruption. Sembrano parole nuove ma in realtà fanno parte del retroterra culturale e valoriale dell’ottocento e del novecento. Sono le narrazioni nelle quali appaiono a farle apparire nuove e migliori ma in realtà andrebbero contestualizzate storicamente e usate criticamente.
Si trova in Blog / Tabulario
Se tutti fanno storytelling come ci si differenzia?
Si è passati dal chiedersi cosa fosse o dal dare al termine una definizione a un uso diffuso dello storytelling. La pratica della narrazione all’inizio è stata un modo, per molte agenzie di marketing e comunicazione, per differenziare se stesse dalla concorrenza, oggi tutte investono in narrazioni pensate per raccontare la loro bravura nell’arte dello storytelling con l’obiettivo finale di vendere i loro prodotti e servizi e servire bene i loro clienti. Ma se tutti scrivono racconti il rischio è di non trovare abbastanza lettori. La soluzione sta nella qualità della narrazione e nella sua capacità di produrre risultati pragmatici.
Si trova in APP / Novità APP
Servono ancora i comunicati stampa? Meglio raccontare storie!
Tutti vorrebbero raccontarle ma pochi lo sanno fare veramente. Ci si accontenta di confezionare contenuti precotti per dare forma a comunicati stampa che nessuno legge più e che sono destinati al cestino e a irritare chi li ha ricevuti. Nel tentativo di cambiare si scoprono blog, siti e portali sempre meno visitati, anche se molto navigati, e poco letti o seguiti. Ne deriva la necessità o la voglia di trasformare tutto in narrazione. I siti diventano così riviste e i comunicati stampa…sono destinati a scomparire!
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Social Media 2019: tendenze e strategie
Chi può resistere alla visibilità dei media sociali? Chi rinuncia a trarre vantaggio da influencer e storyteller vari? Chi ha veramente capito come usarli e trarne vantaggio? Nel 2019 non sarà sufficiente solo esserci e abitarli, sarà necessaria una strategia, la collaborazione con partner qualificati e un budget.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
SoloTablet, lo spazio ideale per il Native Advertising
Stanchi per il surplus pubblicitario e l’invasione dei banner sulle pagine Web, i consumatori sono sempre più alla ricerca di informazioni utili per migliorare le proprie conoscenze e facilitare una riflessione razionale nel processo di acquisto. L’occhio è stanco di banner e quando ci sono non se ne cura. La mente cerca contenuti, informazioni, conoscenze, approfondimenti, descrizioni, il tutto in forma di racconti e narrazioni.
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
Storytelling ai tempi del Trono di spade: raccontare diventa un'arte!
Cosa si può fare per emergere dal sovraccarico informativo e dal surplus cognitivo da esso causato? Raccontare storie sembra essere l'approccio e il metodo giusto. Attraverso adeguate narrazioni si può attirare l’attenzione, ridurre il rumore di fondo e fissare la memoria. Raccontare non è però così semplice come si può immaginare. Soprattutto se l’obiettivo è catturare l’attenzione, coinvolgere il lettore, anche nella sua veste di consumatore, e attivare le sue emozioni.
Si trova in Blog / Tabulario
Storytelling e grandi narrazioni per fare la differenza
Dietro ogni impresa, ogni prodotto, ogni professionista, ogni persona ci sono delle storie, che attendono di essere trovate, raccontate e condivise. Le storie mettono le ali ai tuoi contenuti, li rendono più memorabili, più vicini alle esperienze delle persone e rendono tutta la comunicazione più interessante per il tuo pubblico.
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato