Ricerca

128 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Solitudine digitale di Spitzer Manfred
Dall'autore di Demenza Digitale un nuovo lavoro che condanna gli eccessi della tecnologia mettendo in guardia dalle numerose patologie da essi generati. Eccessi che vissuti in modo compulsivo, nel tempo finiscono per diventare un veleno potente e al quale ricorrere come si fa con il metadone.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni
Lo schermo, l'Alzheimer, lo zombi di Stefano Tani
Un libro che richiede un po' di concentrazione ma è di facile lettura e regala spunti di riflessione interessanti sull'evoluzione dell'io riflesso attraverso fonti d'acqua, specchi, ritratti artistici, scatti fotografici, schermi televisivi e cinematografici fino ad arrivare ai display più piccoli ma più potenti degli smartphone, phablet e tablet attuali.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni
La conversazione necessaria di Sherry Turkle
È un libro pieno di nostalgia. Più che la riflessione critica sulla realtà tecnologica attuale con i suoi effetti sulle relazioni sociali e umane e sulla conversazione, a suggerire la lettura di questo libro sono l'evocazione e il rimpianto di un'epoca passata. Un'era percepita quasi geologicamente lontana, probabilmente non più recuperabile, nella quale la conversazione umana, la privacy e la discussione complessa qualificavano l'esistenza donandole maggiore complessità e profondità. La nostalgia che emana dalle pagine esprime un sentimento che ispira tecnofobia ma è anche un invito a gustarci fino in fondo ogni attimo che, recuperando il ritmo e la profondità delle conversazioni di una volta, ci venisse dedicato o decidessimo di dedicare agli altri. Meglio se potesse avvenire senza l'ausilio di un dispositivo elettronico, dedicando più tempo a se stessi e al tempo privato che non ha bisogno di rincorerre i MiPiace e il consenso degli altri.
Si trova in Tecnobibliografia / Recensioni
Caos quotidiano. Un nuovo mondo di possibilità
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Un libro ricco di spunti per riflettere sui nostri modi, tutti umani, di conoscere, interpretare e prevedere la realtà. In genere applicando modelli che rischiano di rendere superficiale il nostro sguardo e di non permettere di raggiungere la complessità del mondo e della realtà. Il mancato risultato nasce dalla nostra incapacità a comprendere ciò che crediamo di conoscere e che il mondo non è così ordinato come vorremmo crede o come ci raccontiamo che esso sia.
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
Filosofia-schermi
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Lo schermo è uno strumento di seduzione che quasi ipnotizza lo spettatore tanto da farlo provare a entrare nello schermo stesso. Questi sono elementi inseparabili da qualunque esperienza filmica che viene vissuta, praticata e rielaborata dallo spettatore: i miglioramenti tecnologici sono ulteriori tentativi che alimentano questa seduzione.
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
Neurodidattica
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - La ricerca nelle neuroscienze apre strade interessanti per il mondo della scuola. Le tecniche di «teaching brain» o «learning brain» offrono benefici a studenti e insegnanti. Purché resti la relazione
Si trova in Tecnobibliografia / Cultura
Neurodidattica
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - La ricerca nelle neuroscienze apre strade interessanti per il mondo della scuola. Le tecniche di «teaching brain» o «learning brain» offrono benefici a studenti e insegnanti. Purché resti la relazione
Si trova in Blog / A scuola con il tablet
Storia dei media digitali: Rivoluzioni e continuità
LiBRI DI TECNOLOGIA - Al centro del volume c'è la storia socio-culturale dei media digitali e le nuomerose rivoluzioni digitali da essi determinate. Una storia che mostra sia la continuità con il passato nel modo di accedere le informazioni e di comunicare, sia le numerose novità. Il testo è stato scritto a quattro mani da Gabriele Balbi, professore assistente in Media Studies presso l’Università della Svizzera italiana di Lugano, e da Paolo Magaudda, sociologo presso l’Università di Padova.
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnologia e applicazioni
MACCHINE CHE PENSANO
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Una panoramica sul mondo delle macchine intelligenti dalle sue origini a oggi, raccontata attraverso le speranze e i timori di chi lavora alla frontiera dell’intelligenza artificiale.
Si trova in Tecnobibliografia
Programmare: Impara a scrivere qualsiasi tipo di software
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Opera di un programmatore che scrive software dall'età di 10 anni, esperto varie tipologie di linguaggi: Java, Swift, Javascript, C e C++, Python e altri. Un libro scritto con l'obiettivo di aiutare chi ha deciso di intraprendere la professione del programmatore ma anche per chi si diverte a usare linguaggi di programmazione e a codificare software. Il libro è composto da quattro: 1. analizzare e risolvere problemi, 2. linguaggi di programmazione, 3. web e database, 4. applicazioni per smartphone
Si trova in Tecnobibliografia / Tecnologia e applicazioni