Ricerca

20 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
CanWeNetwork per costruire le tue reti sociali
Solo alcuni anni fa, fare rete era possibile solo partecipando ai social network e abitando gli spazi sociali della rete. Oggi lo si può fare in proprio sfruttando le tecnologie esistenti per costruire reti personali.
Si trova in APP / Novità APP
Una applicazione Linkedin fa da assistente personale
Il network professionale Linkedin ha pubblicato una applicazione per iPhone ricca di funzionalità utili a sfruttare al meglio e in modo integrato agende personali, calendari, posta elettronica.
Si trova in APP / Novità APP
Aziende e utilizzo dei social media
Segnaliamo un articolo pubblicato su MOVA relativo ai risultati completi della ricerca Lundquist sull'uso dei social media nelle imprese italiane. Sono satti analizzati la copertura da parte di Wikipedia delle maggiori aziende italiane, l’utilizzo delle piattaforme di professional networking (in primis LinkedIn), i canali di file sharing (YouTube, SlideShare, Flickr e Pinterest), l’utilizzo dei social media da parte del top management aziendale ed infine l'utilizzo di Twitter.
Si trova in Segnalazioni
Facebook per la vita privata, Linkedin per quella professionale
Mentre Facebook viaggia verso i due miliardi di utenti, social network professionali come Linkedin fanno i conti con la loro maggiore complicazione e diverse finalità. Linkedin rischi di apparire noioso ai più ma forse dovrebbe essere usato di più, cooprattutto in un periodo in cui i posti di lavoro sono scarsi e le conoscenze professionali potrebbero fare la differenza.
Si trova in Lifestyle
Buone pratiche online per conservare il posto di lavoro
Linkedin, Instagram, Facebook, Twitter e tutti gli altri media sociali sono diventati strumenti fondamentali per rappresentare e raccontare sé stessi socialmente. Sono strumenti ricchi di opportunità ma che richiedono anche il ricorso ad alcune buone pratiche. Obiettivo principale: evitare effetti collaterali e negativi sul posto di lavoro e nella professione esercitata.
Si trova in Lifestyle
Le realtà parallele dei social media. Non tutto è come sembra!
Un articolo dal titolo "Gli ‘uccellini’ sono molti, ma pochi cinguettano", pubblicato su CBRItaly.it. Una visione controccorrente del racconto che molti fanno sulla diffusione dei social media e sul loro ruolo, ritenuto fondamentale, per la fidelizzazione della clientela. I dati relativi agli utenti registrati sui social network sono in costante crescita. Ma quanti sono effettivamente gli utenti attivi e ‘fidelizzabili’? Su twitter ai cinguetti non sempre corrisponde un 'uccellino' con piume e zampettine reali!
Si trova in Blog / Tabulario
Shapr e BumbleBizz per reinventare il professional networking
Tutti conoscono Facebook e Linkedin. Tutti hanno creato almeno un account su entrambe le piattaforme. Pochi sanno o hanno sperimentato piattaforme alternative. Forse neppure coloro che hanno sperimentato come reti professionali numerose come quelle di Linkedin non sono sempre la soluzione migliore per soddisfare bisogni e necessità. Oggi applicazioni come Shapr e BumbleBizz offrono forse alternative reali di networking professionale che meriterebbe sperimentare.
Si trova in Lifestyle
Esseri umani, posti di lavoro e algoritmi
A rivolgersi agli algoritmi non ci sono solo le aziende che usano approcci modellati matematicamente per la selezione dei talenti di cui hanno bisogno. Usano algoritmi le grandi corporation tecnologiche, le squadre di calcio o di pallacanestro, le banche e le assicurazioni che grazie alle enormi quantità di server e di dati che possiedono possono permettersi di condurre analisi dettagliate delle informazioni disponibili per fare scelte, risolvere dubbi e problemi, definire strategie e acquisire conoscenze utili a nuove attività, iniziative e azioni.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie
La realtà come un videogioco
Ciò che spesso colpisce frequentando Linkedin è la lontananza dalla realtà vissuta. Una realtà che, non a caso, molti definiscono di merda ma che online diventa pulita come lo è l’acqua riciclata e resa trasparente da un eccessivo uso di cloro.
Si trova in Blog / Tabulario
Novità Linkedin: Bot, messaggistica, design e piattaforma per la formazione
Il professional network più frequentato della Rete ha annunciato una nuova fase pensata per favorire il networking e la costruzione più facile di reti sociali, sia per I singoli individui sia per le aziende, sempre più numerose e presenti in uno spazio sociale diventato esiziale per la ricerca di professionalità chiave per competenze e skill.
Si trova in Lifestyle