Ricerca

112 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
2017: tempo di cambiare le password
Il 2016 non è stato un anno felice per la privacy e la sicurezza digitale. E' stato un anno di grandi attacchi informatici e di ancora più numerosi piccoli attacchi individuali che hanno impoverito tante persone e rivelato quanto difficile sia proteggersi online e in mobilità. Il 2017 potrebbe anche essere peggio. Meglio correre ai ripari, ad esempio gestendo le proprie password in modo più intelligente.
Si trova in Lifestyle
Password e disattenzione cronica
PILLOLE DI TECNOLOGIA - In Rete e nell'usare i loro dispositivi tecnologici molti non sanno quello che fanno o fanno finta di dimenticarselo. Di fronte a un display magnetico e a mille icone che facilitano la vita, ci si mette a proprio agio e non ci si interroga su cosa nel frattempo passa attraverso i fili o il router Wi-Fi. Ad esempio molte richieste di accesso da parte di malintenzionati o semplici curiosi che sarebbe bene tenere lontano o sapere cosa stanno facendo o programmando di fare.
Si trova in Tecnopillole
Facebook trappola per adulti e i Millennial sorridendo stanno a guardare
Secondo alcuni parlare di privacy oggi non ha più senso. La riservatezza individuale è costantemente violata da grandi oligopoli a caccia di dati e informazioni per usi commerciali e da governi in cerca di terroristi ma anche di maggiore controllo e sorveglianza. Basterebbero solo queste due ragioni per decidere di chiudere il proprio account di Facebook. Molti giovani lo stanno facendo, gli adulti immigrati digitali meno. Troppo lenti a capire tendenze emergenti ed effetti collaterali della tecnologia.
Si trova in Blog / Tabulario
Cybercrimine a 1000 miliardi di dollari nel 2020
Secondo IDC entro il 2020 oltre un miliardo e mezzo di persone avrà subìto, almeno una volta, una sostanziale violazione dei propri dati. Ciò porterà il costo mondiale del cybercrimine a lievitare a oltre 1.000 miliardi di dollari nel 2020.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Sicurezza Mobile
Siti di gioco e privacy
Privacy, riservatezza dei dati personali e rispetto delle legislazioni che le tutelano sono temi sempre in evidenza. Anche quando si parla di gioco online, un fenomeno che coinvolge un numero crescente di persone e obbliga a prestare attenzione alle buone o cattive pratiche che lo caratterizzano.
Si trova in Tecnologia e Impresa
Potenza dei dati e loro abuso
Un surplus informatico di dati e Informazioni può servire a migliorare la vita sociale e politica ma anche diventare strumento di potere e controllo sociale.
Si trova in Lifestyle
Sorveglianza di massa? No grazie!
Un evento mondiale contro la sorveglianza di massa per condividere i princìpi internazionali in materia di applicazione dei diritti umani alla sorveglianza delle comunicazioni
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
La vitalità della social analytics e i timori di nuovi datagate futuri…
Scegliere con accuratezza dove investire i budget del marketing e implementare iniziative con un ROI positivo non è così semplice. I nuovi media stanno cambiando gli scenari di mercato offrendo nuove opportunità. Per coglierle bisogna conoscere sempre più e sempre meglio cosa pensano i consumatori, per soddisfarne i bisogni agendo sui loro comportamenti.
Si trova in Lifestyle
Mappati, tracciati, spiati, sempre con il nostro permesso!
Privacy e liberta di fare quello che si vuole senza che si sappia! Desiderio non di tutti e partica impossibile ai più se non vogliono rinunciare ai loro dispositivi mobili. Google e Apple sono diventati i nostri fratelli siamesi, sempre con noi, a spiarci o, come sotiene qualcun altro, a tracciare con utili informazioni e conoscenze le nostre attività quotidiane e azioni, e tutto con il nostro permesso. Che spesso non sappiamo neppure di avere concesso!
Si trova in Lifestyle
Le 100 cose che Facebook sa di ognuno di noi: se abbiamo un account!
Ormai lo sanno anche i più sprovveduti, Facebook e glia ltri social network sono potenti strumenti per la raccolta di informazioni personali utili a trasformarci in target perfetti per future campagne marketing e promozionali. C’è chi non se ne cura e chi per evitare di essere spiato cancella i propri account social e identità online. La quantità di informazioni che Facebook è in grado di raccogliere è impressionate. Ne forniamo un elenco.
Si trova in Lifestyle