Ricerca

80 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
👩‍🚒️👩‍🚒️ Siamo in un vicolo cieco?
I tempi che si allungano fanno pensare di essere in un vicolo cieco. In realtà il vero problema è di finire fuori strada.
Si trova in Blog / Tabulario
Non siamo in guerra
Segnaliamo un articolo di Annamaria Testa pubblicato su Internazionale.it. Insiste sulla necessità di smettere di raccontare in giro che la crisi del Coronavirus sia una guerra. In tempi difficili, sarebbe meglio se tutti si sforzassimo a usare parole esatte e di chiamare le cose con il loro nome.
Si trova in Segnalazioni
👩‍🚒️👩‍🚒️ Bisogna essere tenaci!
Molti si stanno complimentando con gli italiani per la reazione al Coronavirus.
Si trova in Blog / Tabulario
Dopo il Coronavirus
In un articolo del 21 marzo del Corriere della Sera, lo scrittore e fisico Paolo Giordano fornisce un utile elenco di ciò che andrebbe ricordato quando la crisi del Coronavirus sarà stata fermata o debellata.
Si trova in Segnalazioni
Un'emergenza immotivata
Il filosofo Giorgio Agamben in un articolo pubblicato su Il Manifesto evidenzia gli effetti che il panico emergente legato all'epidemia del Coronavirus sta producendo. Uno è riferibile a una crescente accettazione dello stato d'eccezione, percepito come giustificato e in nome del quale si accettano il richiamo alla sicurezza e insieme a esse misure che limitano gravemente la libertà
Si trova in Segnalazioni
Coronavirus: non siamo in guerra
Per la virologa Gismondo non siamo in guerra anche se il bombardamento di notizie in atto fomentano la paura, dando origine a un lavaggio del cervello collettivo
Si trova in Segnalazioni
Tutti hanno dovuto adattarsi
Questo virus ha attaccato le nostre quotidiane routine, azioni e relazioni, ha impedito la possibilità di dare estremi saluti ai propri cari, ha creato dei traumi che dovranno essere riparati, ha messo a dura prova alcune classi di lavoro, ha fatto rischiare la vita ad altri, ha erto eroi, ma che sono stati dimenticati in fretta.
Si trova in Blog / Parlando di Coronavirus e dei suoi effetti
👩‍🚒️👩‍🚒️ Nel Labirinto Coronavirus
Qual è la via migliore per lasciare il labirinto rizomatico delle zone del contagio? Per scoprirlo meglio cominciare a eliminare quelle che non portano da nessuna parte!
Si trova in Blog / Tabulario
Gioia e amore per il dopo Coronavirus
E' il sogno di Piero Piro, sociologo intervistato da Mario Catalano. Il futuro in formazione non deve essere "un semplice e angosciante mondo di prima".
Si trova in Segnalazioni
Un futuro fatto di incertezza
Per il futuro il problema principale è l’incertezza, motore cognitivo di quest’epoca improntata all’ansia: trovarsi nella situazione di non poter prevedere con esattezza i prossimi mesi e anni mette in una condizione sospesa e forzatamente limitata presente che, se da un lato può aiutare alcuni a godersi ciò che hanno, dall’altro lato può accentuare la crisi di coloro che sono abituati ad organizzare la propria vita al dettaglio con piani personali o lavorativi ben strutturati.
Si trova in Blog / Parlando di Coronavirus e dei suoi effetti