Ricerca

28 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Stiamo vivendo una situazione-limite
Chiusi in casa molti hanno spento lo schermo del televisore per non farsi sommergere dalla tristezza che i freddi numeri dei rituali giornalieri sono in grado di generare. In tanti si sono rivolti al piccolo schermo del loro dispositivo mobile per sentirsi vivi attraverso relazioni, condivisioni, abbracci e chiacchiere virtuali. Altri, seppure con difficoltà, hanno ritrovato il piacere della lettura, riscoprendo libri già letti o seguendo i consigli di altri. Tutti hanno la possibilità di dedicare parte del tempo libero (forse meglio definirlo prigioniero) a disposizione per riflettere su sé stessi, sugli altri, sul mondo e sulla realtà.
Si trova in Blog / Religione e Tecnologia
Come è potuto accadere?
Possediamo sia le conoscenze sia gli strumenti per mettere fine alla crisi economica, secondo Paul Krugman, ma non viene fatto abbastanza per affrontare con vigore la recessione ed eliminare la sofferenza; la disoccupazione di massa è una tragedia, ed è insieme fonte di povertà e causa del risorgere degli estremismi. Una recensione riflessione sull'ebook dell'autore di "Fuori da questa crisi, adesso!".
Si trova in Blog / Solo ebook
Natale 2014: frugalità e risparmio, anche tecnologico!
Dopo sei anni di crisi e nessuna prospettiva di cambiamento rapido all'orizzonte, il sentimento generale dei consumatori italiani è rivolto al risparmio e alla frugalità. La maggioranza rimane riluttante a lasciarsi andare, a fare regali, a prenotare cenoni, a cambiare abitudine ormai consolidate da sei anni a questa parte.
Si trova in Lifestyle
Boom e-commerce: grazie Covid-19!
Secondo un’indagine Nielsen le vendite online dei prodotti di largo consumo sono aumentate da febbraio 2020 dell’80% rispetto all’anno prima. Uno degli effetti da Coronavirus destinato a cambiare molte abitudini e comportamenti, compresi quelli di acquisto.
Si trova in Lifestyle
Uno shopping natalizio governato da cautela, pragmaticità e intelligenza.
La cautela è riferita allo spendere in modo contenuto perché la crisi non è ancora terminata. La pragmaticità alla scelta del tipo di regalo in base alla sua immediata utilità. L’intelligenza è usata per ricercare e scegliere il prodotto con il miglior rapporto prezzo-prestazioni. Su tutto la priorità va ai bisogni primari, a seguire tutti quelli secondari e voluttuari.
Si trova in Lifestyle / Consumi
Crisi persistente e cambiamenti nei comportamenti dei consumatori
Per molti consumatori la crisi non è finita anzi prevale la percezione di una sua lunga durata. Continua a persistere la preoccupazione sulla volatilità del lavoro, sulla mancanza di risorse e sulla possibilità di ricadute varie determinate da scelte politiche o dal mercato finanziario. Percezioni e esperienze reali portano il consumatore a spostare nel tempo gli acquisti e ad andare alla ricerca di sconti e opportunità. A raccontarlo è una indagine di McKinsey&Company che ha intervistato 22000 consumatori evidenziando l’emergere di nuovi comportamenti e stili di vita.
Si trova in Lifestyle / Consumi
Il marketing dentro la crisi e l’innovazione attrattiva
Quella attuale è una crisi economica legata ad un’emergenza sanitaria. Non esiste più solo il pericolo dell’impoverimento ma anche quello di ammalarsi, di contaminarsi con il virus. Questo spinge al distanziamento sociale e al rifugio nel mondo onirico dei nuovi media elettronici. Internet sta inglobando una parte sempre più consistente del vissuto individuale. Questo avrà un grande impatto sul modo di comunicare delle imprese. Il marketing si appresta a un cambiamento di 360 gradi. Con esso cambierà totalmente sia il posizionamento delle imprese sul mercato che le strategie di management. Le imprese sono preparate a questa svolta?
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
Capitani in mari procellosi
E’ in tempi di crisi che si vede la tempra e il carattere delle persone. In mare così come al comando di un dipartimento IT o di una azienda che deve affrontare la riduzione dei budget e la crisi di mercato della propria azienda. Anticipare il peggio e governare l’onda (la crisi) è possibile.
Si trova in Tecnologia e Impresa / Ambiti di applicazione e Strategie