Ricerca

38 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Un mondo sempre più complesso, connesso, convergente e insicuro?
Stiamo tutti assistendo alla convergenza accelerata di tutto ciò che è digitale. La fusione di vari tipi di dati e informazioni in formato digitale è destinata a semplificare le attività aziendali, la vita individuale, la sicurezza sociale, l’economia e la società. Ne deriveranno effetti dirompenti capaci di rivoluzionare interi settori della vita sociale e produttiva ma anche di ridurre la complessità del mondo interconnesso. Per sfruttare la rivoluzione in corso sarà necessaria una visione olistica e multi-funzionale.
Si trova in Blog / Mercato Mobile
Il Tablet per l'impresa liquida...e mobile
Il testo del mio intervento al Salone d'Impresa svoltosi il 18/19 di maggio a Villa Furstenberg di Mestre. Il tema dell'evento era "L'impresa liquida, nuove rotte per la società del futuro" ed ha visto riuniti professori universitari e manager d'azienda chiamati a confrontarsi sui temi della crisi in corso e a condividere idee su come affrontare e superare la crisi al fine di acquisre nuove prospettive di competitività.
Si trova in Blog / Tabulario
Pensare nei tempi e negli spazi dei social network
Per ALBERT-LÁSZLÓ BARABÁSI gli esseri umani hanno sempre vissuto in un mondo interconnesso, solo che per molti anni non ne hanno avuto alcuna coscienza. Abbiamo sempre saputo di essere interdipendenti da e con il nostro habitat quotidiano e non siamo mai stati completamente indipendenti dalle persone che vivono intorno a noi. Per anni non abbiamo realizzato che queste connessioni potessero essere quantificabili, descrivibili, misurabili e valutabili sia quantitativamente che qualitativamente. Tutto ciò negli ultimi dieci anni è completamente cambiato. Viviamo e contribuiamo ad una rivoluzione in atto, che passa attraverso le tecnologie sociali e l'uso che ne facciamo.
Si trova in Blog / Tabulario
Vuoi essere globale? Gestisci la complessità!
Le aziende multinazionali italiane sono poche ma molte sono le realtà che operano a livello globale con una presenza in mercati diversi. Per farlo tutte sono obbligate ad affrontare nuove problematiche e nuovi livelli di complessità. I sistemi complessi non possono essere ottimizzati ma è possibile intervenire per evitare il raggiungimento di soglie critiche di complessità o per ridurla. Ecco alcuni suggerimenti su come farlo.
Si trova in Blog / Tabulario
Prevedere il futuro è impossibile ma rende ricchi!
Le previsioni del futuro di cui si parla su SoloTablet sono in genere riferite al mercato dei tablet e dei dispositivi mobili e alle sorti dei vari protagonisti del mercato, soprattutto di quelli in maggiore difficoltà come Microsoft, Nokia, Blackberry, Hp e altri. Le previsioni a cui tutti sono invece molto interessati sono quelle personali (sfera di cristallo) e quelle economiche (econosmisti econostar). Segnalo un interessante e gustoso articolo sul tema di Alessandro Cravera pubblicato sul suo blog sulla complessità.
Si trova in Blog / Tabulario
La vita è diventata mobile, il futuro liquido! Entrambi sono ibridati dalla tecnologia.
Due libri pubblicati nel 2013 possono servire a comprendere meglio i tempi rivoluzionari di cambiamento che stiamo vivendo. Tempi caratterizzati dalla globalizzazione e dalla elevata mobilità di cose, merci e persone, da scenari futuri sempre meno prevedibili e liquidi nella loro indeterminatezza e dal potere della tecnologia che sta ridisegnando le nostre vite individuali così come quelle di aziende, nazioni e interi continenti.
Si trova in Blog / Tabulario
Storytelling ai tempi del Trono di spade: raccontare diventa un'arte!
Cosa si può fare per emergere dal sovraccarico informativo e dal surplus cognitivo da esso causato? Raccontare storie sembra essere l'approccio e il metodo giusto. Attraverso adeguate narrazioni si può attirare l’attenzione, ridurre il rumore di fondo e fissare la memoria. Raccontare non è però così semplice come si può immaginare. Soprattutto se l’obiettivo è catturare l’attenzione, coinvolgere il lettore, anche nella sua veste di consumatore, e attivare le sue emozioni.
Si trova in Blog / Tabulario
Complessità, semplicità, semplessità
La complessità è quella delle nuove tecnologie, in apparenza semplici ma in realtà molto complesse e il risultato di un’evoluzione che dura da anni. La semplicità è quella delle interfacce tecnologiche e della facilità di utilizzo. La semplessità è un modo di vivere con il proprio mondo, quello moderno e tecnologico che ci circonda.
Si trova in Blog / Tabulario
Tu chiamala se vuoi flessibilità…ma per molti è una grande fregatura!
La parola flessibilità popola da almeno due decenni il vocabolario e il linguaggio dell’economia, del mondo del lavoro e dei media. Se ne parla solitamente per decantare i vantaggi della globalizzazione dell’economia neoliberista e per costruire narrazioni acritiche, se non manipolatorie, di realtà del lavoro piene di opportunità ma in realtà sempre più precarie e senza lavoro. Sparita la classe operaia e la sua capacità di riflettere criticamente sulla realtà per cambiarla, oggi la flessibilità colpisce la classe media e i lavoratori cognitivi (cognitariato), incapaci per il momento di elaborare adeguate strategie di resistenza e cambiamento.
Si trova in Blog / Tabulario
Big Data e referendum
Avvicinandosi ad agosto tutto rallenta, comprese le narrazioni sul Web. Il viaggio si presta a una gestione diversa del tempo e ad abbandonare le abitudini dell’essere sempre connessi e indaffarati in qualche narrazione online. Rallenta anche la politica che va letteralmente tutta in vacanza. Quest’anno si prenderà una vacanza lunga. Alla ripartenza lo attende il rebus referendum, un evento politico capace di determinare il futuro dell’Italia e non solo. Cosa c’entra con tutto questo il Big Data?
Si trova in Blog / Tabulario