Ricerca

30 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Amazon: automatizzazione dei processi e robotizzazione! Che ne sarà del lavoro umano?
Amazon procede nell'intento di automatizzare i processi e di robotizzare i propri impianti ed i propri magazzini. In particolare, è in via di sviluppo la produzione di droni destinati all'effettuare consegne e di robot destinati a sostituire i dipendenti all'interno dei magazzini. Lo sviluppo tecnologico fornirebbe in questo modo un importante appoggio ai processi aziendali seguiti fino ad oggi, rendendoli molto più veloci e precisi, ma allo stesso tempo comporterebbe un'inevitabile riduzione dei posti di lavoro dei dipendenti attuali. Siamo ancora una volta di fronte ad un dilemma: innovare e semplificare oppure proteggere i posti di lavoro dei dipendenti?
Si trova in Blog / Il futuro è mobile
Dalla strategia ai fatti: 18000 posti di lavoro a rischio in Microsoft
Pochi giorni fa il CEO di Microsoft Nadella ha comunicato al mondo le strategie future di Microsoft. Ora è il tempo delle azioni. Una di queste prevede un ridimensionamento della forza lavoro con l’obiettivo di facilitare un passaggio da una cultura aziendale tradizionale e legata al passato ad una innovativa, più aggressiva e rivolta al futuro
Si trova in Produttori / Microsoft
Così un’App salverà il mondo del lavoro.
Nacse da una startup italiana il progetto Worksapp, una piattaforma digitale che aiuta gli utenti a cercare e offrire lavori e servizi, mettendoli in contatto gratuitamente e velocemente.
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
La spending review del mercato ICT
In fase di avvicinamento alle elezioni del 24/25 di febbraio e abbacinati dalle promesse elettorali di tutti (più o meno) i candidati alla presidenza del consiglio, possibile che molti abbiano dimenticato la spending review, la riforma delle pensioni e la riforma del mercato del lavoro. Chi tra i molti non ci si ritrova può tranquillamente fare i conti con la realtà della realtà e verificare che non c'è trippa per gatti. Neppure per coloro che operano in un mercato che negli anni ha garantito lauti stipendi ed esaltanti provvigioni commerciali.
Si trova in Blog / Tabulario
Robot alla conquista dei nostri posti di lavoro
Non temono il jobs act e stanno diventando sempre più intelligenti. Sono macchine non sindacalizzabili e capaci di occupare molti spazi lavorativi fino ad oggi presidiati da umani. Se continua così secondo alcuni il medioevo prossimo venturo è assicurato.
Si trova in Blog / Tabulario
Nuove generazioni e adattamenti evolutivi
Mentre i professori sono impegnati nella difesa della loro idea di scuola, gli studenti sono già pronti per affrontare le loro vacanze in modo spensierato e sempre in compagnia del loro amato smartphone. I primi sono spesso Baby Boomers che non riescono a rassegnarsi al mondo che cambia, i secondi sono impegnati ogni giorno in uno sforzo di adattamento continuo in un mondo che vivono alla giornata.
Si trova in Blog / Tabulario
Usa Doityo per trovare lavoro
Sbarca anche in Italia l’app che connette domanda e offerta di lavoro tra i residenti di uno stesso quartiere tramite il servizio di geolocalizzazione. “Doityo” è la nuova piattaforma mobile che vuole mettere in relazione datori di lavoro con chi è in cerca di occupazione.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Se anche le pizze le consegna a domicilio un robot…
Nel nostro prossimo futuro non ci sono solo i droni di Amazon che visiteranno le nostre case o portinerie per consegnare libri o prodotti acquistati sullo store più famoso del mondo. Presto ci saranno anche robot costruiti per la consegna a domicilio di pizze e altri prodotti commestibili. I droni metteranno a rischio il lavoro di migliaia di dipendenti delle grandi aziende dalla logistica come DHL, UPS, DSV, Kuene & Nagel, Ceva Logistics o DB Schencker Logistics. I robot pizza metteranno a rischio i pizza delivery boys e le opportunità di guadagno di migliaia di ragazzi e ragazze alla ricerca di un reddito di sopravvivenza.
Si trova in Lifestyle
Renzi e generazione Millennial
Giovane non è la generazione di Matteo Renzi ma quella denominta Generazione Y (conosciuta anche come Millennial Generation, Generation Next o Net Generation) i cui appartenenti sono persone nate tra gli anni ottanta e i primi anni duemila. Una generazione che sta vivendo la crisi economica come esperienza primaria del loro affacciarsi al mondo del lavoro ma che è portatrice di innovazione e nuove abilità mutuate dal grande sviluppo tecnologico che l'ha accompagnata dalla nascita.
Si trova in Lifestyle / Millennial
Millennial e generazione Y in azienda: flessibili, sempre connessi e ricchi di nuovi talenti
Le nuove generazioni di Millennial stanno rimpiazzando nelle aziende i lavoratori delle generazioni Baby Boomers e X e imponendo nuovi comportamenti, culture e modi di lavorare di cui i datori di lavoro devono tenere conto. Il successo aziendale dipende anche dal saper comprendere e soddisfare le aspettative di una generazione tecnologica ricca di nuovi talenti e conoscenze da capitalizzare e remunerare.
Si trova in Lifestyle / Millennial