I protagonisti si raccontano /

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: Algoritma

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: Algoritma

31 Gennaio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
SoloTablet incontra Algoritma e realizza la sua 59° intervista ai protagonisti italiani del mercato Mobile. ALGORITMA sviluppa soluzioni Mobile prevalentemente in ambito business. Si rivolge a realtà aziendali e organizzazioni che hanno introdotto il dispositivo mobile nelle attività e nei processi aziendali quali ad esempio il montoraggio dello stato del “parco” macchine utensili impiegate in azienda e non presidiate, la consultazione di mappe, luoghi, hotel per persone in movimento ed altro.

SoloTablet Intervista i protagonisti italiani del mercato delle applicazioni Mobile: Algoritma



SOLOTABLET: Il tablet, unitamente alle tecnologie Cloud, Social e Mobile è strumento potente della rivoluzione digitale in atto. Voi cosa ne pensate?

Se proviamo a guardare al passato troviamo diverse soluzioni rivolte alla mobilità tra cui notebook, tablet PC e PDA. Buoni tentativi però invalidati da alcuni difetti; uno su tutti la difficoltà di utilizzo.

La “grande” rivoluzione del tablet è stata quella di aver reso disponibile (ma forse sarebbe più corretto dire inventato) un nuovo concetto di usabilità e di aver applicato una nuova esperienza utente, dimenticando quanto fatto in passato. Fattori che hanno contribuito a rendere possibile tutto ciò sono stati, senza dubbio, l’evoluzione in fatto di hardware e la crescente disponibilità di connettività.

Il connubio delle tre componenti citate fa si che si sia ottenuta una soluzione (il tablet) di immediato apprendimento, semplicità d’utilizzo indiscutibile e comodamente “portatile”.

Va de se che con la portabilità del dispositivo si sia generata l’esigenza di disporre di risorse condivise, affidabili e sempre disponibili: cloud.

L’essere sempre connessi, disporre delle proprie risorse condivise e non ultime la possibilità e l’esigenza di comunicare ad un pubblico sempre più vasto, ha fatto si che la componente social sia oggi aspetto irrinunciabile, non solo in ambito tablet.

ALGORITMA sviluppa da anni soluzioni business in ambito mobile e mai come in questo periodo, sono sempre di più le aziende che prendono in considerazione soluzioni prettamente tablet come soluzioni per la forza vendita, ordini di collezione o sistemi di monitoraggio della produzione.


SOLOTABLET: Cosa pensate dei nuovi dispositivi mobili e come li posizionate sul mercato consumer e aziendale.

Anche qui sarebbe il caso di dare un piccolo sguardo al recente passato. I dispositivi tablet nascono rivolti sostanzialmente al mondo consumer, sul quale hanno fortissima presa e un innegabile successo.

Forti della loro versatilità, non è passato molto che si rendessero appetibili anche per il mondo business dove, a nostro avviso, meriterebbero ancora più successo e diffusione.

Il lato oscuro è innegabilmente la mancanza di uno standard dovuto ai vari player del settore che, nel tentativo di accaparrarsi fette di mercato sempre maggiori, creano innegabile frammentazione. Se a questo aggiungiamo l’esasperato rilascio di aggiornamenti e il continuo lancio di nuovi prodotti, vi lasciamo immaginare la situazione.

La difficoltà maggiore che riscontriamo nelle aziende è quindi quella di individuare la soluzione che possa garantire maggiore affidabilità e continuità nel tempo. È impensabile proporre soluzioni informatiche che, a distanza di poco tempo, rischino di essere già obsolete e necessitino magari un sostanziale rifacimento
.


SOLOTABLET: Cosa pensate dell’attuale mercato Mobile italiano e perché ritenete utile investirvi?

Perché riteniamo utile investirvi? Perché se pensiamo ad esempio ad applicazioni dedicate alla “forza vendita”, per un’azienda investire in tal senso, vuol dire poter dotare i propri agenti di uno strumento efficace che consente di muoversi in tutta libertà senza, il vincolo di ingombranti periferiche che il comune PC richiede. E ancora, sfruttare le potenzialità e la qualità di consultazione di tali supporti, disporre in pochi etti di tutte le comodità per svolgere la propria attività, e molti altri innegabili vantaggi.

In futuro, nel momento in cui anche nel suolo italiano verranno superate alcune “barriere” imposte dalla connettività, ecco che cresceranno i vantaggi e perché no, si ridurranno alcuni costi di implementazione.


SOLOTABLET: Qual’è la sua visione del mercato delle piattaforme Mobile: iOS, Android, Windows 8 e BlackBerry?

Quelle che cita nella domanda sono le principali piattaforme oggi sul mercato. Alcune consolidate e già leader del mercato, altre sulle quali vi è riposta la speranza (non solo del produttore) che possano divenire a breve, una valida alternativa o ancor meglio, partecipare alla leadership del settore.

È abbastanza evidente che per quanto riguarda il mondo consumer il giro d’affari sia enorme e attragga inevitabilmente anche altri player. Basti pensare ad esempio a Canonical, con il suo OS per smart phone derivato da Ubuntu, o a consolidati player come Samsung in cerca di indipendenza da Android e Windows, con il suo OS Tizen.

Per quanto concerne il mondo business, che è quello al quale principalmente ci rivolgiamo noi in ALGORITMA, nessuno ha ancora preso una chiara posizione. Fatto questo che contribuisce alla longevità di sistemi operativi e PDA di precedenti generazioni come il tanto amato e odiato Windows Mobile.

Ad oggi diverse nostre applicazioni realizzate a cavallo del 2002 e 2003 (Pocket PC 2003) sono tutt’ora operative con grande soddisfazione da parte del cliente stesso, non solo nostra.

Sarà molto interessante vedere cosa accadrà nei prossimi mesi e capire quali armi Apple, Google, Microsoft e altri andranno ad affinare.


SOLOTABLET: Quali sono le barriere all’ingresso del tablet nell’uso personale e in quello aziendale.
Sia in ambito personale che aziendale, non vediamo particolari barriere nell’utilizzo di tali dispositivi, che anzi talvolta hanno sostituito la “vecchia” agenda personale.

Anche se fortunatamente ci capita sempre meno, le principali barriere che ci troviamo ad affrontare nelle aziende, sono dettate più dai costi di implementazione delle soluzioni, che da altro.

Purtroppo in alcuni casi gli utenti non comprendono che il limitato costo di vendita delle App presso gli Store Online, non hanno nulla a che fare con il costo ed il tempo di sviluppo che invece certe applicazioni custom richiedono.

Questo a volte accade con potenziali clienti che ci interpellano spinti da un’intuizione o un’idea apparentemente interessante. Poi purtroppo, messi di fronte a costi di sviluppo e manutenzione che certi progetti richiedono, l’idea finisce riposta nel cassetto. Attribuire il giusto significato al concetto di App è spesso difficile perché dietro ad una “semplice” icona sul display, si nasconde una complessa rete fatta di logiche informatiche,  servizi web, interazione con altri sistemi (es: gestionali o CRM) e così via.


SOLOTABLET: I nuovi dispositivi mobili sono destinati a sostituire il PC o sono una semplice evoluzione tecnologica dello stesso?

Dipende molto dal punto di vista e dal target di utenza. Ritengo che uno sviluppatore software, un progettista CAD-CAM o un designer, non potranno compiere le loro quotidiane attività su tali dispositivi, ancora per molti anni … ammesso che ciò possa mai avvenire.

Diverso è per utenti quali agenti di commercio, manager o altre figure che invece, grazie ad apposite applicazioni client, possono già oggi sostituire il proprio PC. Credo che però il miglior risultato lo si ottenga considerando il tablet un’appendice al proprio PC.


SOLOTABLET: Ci potete descrivere quali sono gli ambiti applicativi in cui è focalizzata la vostra proposta?

Come già inizialmente sottolineato, ALGORITMA sviluppa soluzioni  soprattutto in ambito business, laddove il dispositivo mobile è sfruttato ad esempio per monitorare lo stato del proprio “parco” macchine utensili che lavorano a turni e non presidiate, oppure applicazioni di carattere turistico per la consultazione di mappe, luoghi, hotel ed altro.

Non mancano ovviamente applicazioni nate per la consultazione di cataloghi e listini aziendali, quelle per la raccolta ordini nel mondo del fashion e dei prodotti alimentari o applicazioni che sono la naturale evoluzione di esistenti applicativi desktop, dedicati al mondo degli impiantisti.

Non ultimo stiamo curando lo sviluppo di un’applicazione (si potrebbe parlare di star-up ma in questo periodo il termine è parecchio abusato!) che strizza l’occhio a conclamati social network come Twitter, Instagram ed altri, pur introducendo un nuovo concetto di condivisione dei contenuti.  Nata dall’idea di una giovane azienda trevigiana, la vedremo all’opera da inizio anno.


SOLOTABLET: Le vostre soluzioni sono semplici da implementare o richiedono interventi e sviluppi aggiuntivi? Ce le potete raccontare meglio?

ALGORITMA non commercializza soluzioni pacchettizzate ma come già detto, realizza soluzioni “disegnate” sulle singole esigenze dell’azienda cliente. ALGORITMA si occupa naturalmente di tutto il processo di sviluppo, dalla definizione della UI, al design, allo sviluppo e l’integrazione del progetto con applicativi eventualmente già esistenti in azienda (es: gestionale aziendale, CRM, ecc …).

Per questa ragione non mi è facile raccontare nel dettaglio le singole soluzioni, ma ciò che ALGORITMA garantisce sempre è uno sviluppo allo stato dell’arte e una soluzione “chiavi in mano” che non richiede mai interventi aggiuntivi, se non nell’ottica di evolvere i progetto e farlo crescere con le esigenze del cliente.


SOLOTABLET: Avete programmi e piani per sviluppi futuri? In particolare per nuove applicazioni, soluzioni verticali, sistemi operativi, piattaforme ecc.?

ALGORITMA è una realtà attiva dal 2006 e in continua crescita, non solo in fatto di organico, ma soprattutto in ambito di competenze e professionalità.  Tutto ciò con il solo scopo di essere riconosciuta come solido punto di riferimento per tutte quelle aziende del Nord Italia, alla ricerca di un partner affidabile.

In particolare abbiamo sul piatto diverse nuove applicazioni verticalizzate, progetti e soluzioni (non solo mobile ma in gran numero anche web oriented) nate appositamente sulle esigenze dei nostri clienti.


SOLOTABLET: Cosa pensate di una iniziativa come SOLOTABLET? Ha idee da suggerire?

Devo essere sincero, non conoscevo l’iniziativa SOLOTABLET ed è stata una felice scoperta e ora ne seguo con interesse tutti gli articoli (soprattutto grazie a Twitter). Mi sembra davvero una bella iniziativa che, a differenza di altri blog tematici, annovera diverse professionalità e il taglio dei post è sempre di un certo spessore qualitativo.

 


Per comunicare con noi o richiedere di essere intervistati potete scrivere a info@solotablet.it e a marketing@solotablet.it

Potete anche chiamarci direttamente contattando Carlo Mazzucchelli al 348 2511619


 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Marg8.com

Marg8.com realizza a Bologna applicazioni Web, Mobile e App iOS, con soluzioni dedicate...

Vai al profilo

PalmoLogix

PalmoLogix is a privately held software company and technical consultancy located in...

Vai al profilo

Appspa - Sviluppo App Personalizzate

Sviluppiamo l'app personalizzata per il tuo business! L'app che realizzeremo per te ti...

Vai al profilo

Michael Rovesti

Mi chiamo Michael Rovesti sono un developer alle prime armi di Reggio Emilia questa è la...

Vai al profilo