I protagonisti si raccontano /

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: Mr APPs

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: Mr APPs

09 Gennaio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
SoloTablet incontra Giacomo Agostini, il CEO di Mr APPs, una startup specializzata nello sviluppo di applicazioni Mobile e Web. Composta da un team di persone giovani Mr APPs si propone al mercato con competenze e conoscenze utili allo sviluppo e all'utilizzo delle nuove tecnologie poste al servizio di progetti inovativi. Questa è la nostra 53° intervista ai protagonisti del mercato Mobile Italiano.

SoloTablet intervista i protagonisti del mercato Italiano delle applicazioni Mobile: Mr APPs


SOLOTABLET: Ci può raccontare qualcosa di lei e dirci in che modo la sua offerta si posiziona nel mercato Mobile?

G.A.: Sono Giacomo Agostini, fondatore e CEO della startup, ora società srl, Mr. APPs con base nella Repubblica di San Marino.

Il nostro team, composto sia da developer che da designer e comunication manager, si occupa di progettazione e sviluppo di applicazioni mobile seguendo a 360° tutte le fasi necessari della realizzazione a partire dall'analisi dell'idea iniziale, il look and feel della User Interface fino all'ideazione di una campagna di lancio dell'app all'interno degli store internazionali.

 

SOLOTABLET: Il tablet, unitamente alle tecnologie Cloud, Social e Mobile è strumento potente della rivoluzione digitale in atto. Lei cosa ne pensa? Semplice evoluzione tecnologica o vera rivoluzione?

G.A.: Il nostro team è composto di giovani e giovanissimi professionisti cresciuti durante la precedente rivoluzione informatica che ha visto come, con una rete World Wide sia stato possibile connettere i terminali di tutto il mondo. In merito invece al momento che stiamo vivendo ora, sono pienamente convinto che stiamo assistendo ad una coerente evoluzione della rivoluzione precedentemente vissuta. Ora basta essenzialmente un semplice smartphone o tablet per poterci connettere e condividere o salvare file ed emozioni in totale mobilità e autonomia.

 

SOLOTABLET: La diffusione di dispositivi mobili, telefoni cellulari, smartphone e tablet hanno drasticamente cambiato il mercato (consumer e business). Facile attendersi altre novità future. Cosa ne pensa e come vede il ruolo delle nuove tecnologie nelle attività delle aziende?

G.A.: Le aziende non possono assolutamente permettersi di sottovalutare la diffusione e l'utilizzo di questi nuovi device, in quanto possono diventare veri e propri strumenti in grado di ottimizzare, migliorare ed evolvere le fasi produttive del proprio prodotto o servizio. Proviamo semplicemente a pensare ad una piccola media impresa che ha in una rete di agenti il proprio flusso di attività commerciale. Se questi agenti anziché presentarsi con la propria 24 ore colma di cataloghi, depliants e moduli di ordine si presentassero dal cliente muniti di un semplice tablet, saranno in grado non solo di poter illustrare tutto il materiale di riferimento, ma con l'ausilio di specifiche o personalizzate applicazioni potranno anche poter compilare direttamente il modulo d'ordine da inviare immediatamente al proprio ufficio contabilità o magazzino; ottimizzando in questo modo un intero iter lavorativo e guadagnando sia in termini di tempo che di immagine di fronte al proprio cliente.

 

SOLOTABLET: Cosa pensa dell’attuale mercato Mobile italiano e perché ritiene utile investirvi? Che opportunità ci sono?

G.A.: Il nostro mercato mobile, nonostante ci veda ancora lontano anni luce da quello di altri paesi (vedi Stati Uniti) è in davvero forte crescita. Citando alcuni dati statistici emersi da un'indagine svolta dall'Osservatorio Mobile Internet, Content & APPs promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano emerge come in Italia più di un cellulare su due sia uno smartphone, mentre si registra a partire dai primi mesi del 2012 un aumento del 52% della spesa per traffico web da mobile e una crescita del 90% rispetto agli anni precedenti per il download di apps. L'Italia è inoltre il secondo paese europeo per acquisto di tablet. Come può ben capire, solo questi numeri possono bastare per rispondere a qualsiasi dubbio relativo all'opportunità offerta dal mercato mobile italiano.

Fonte dati: webnews.it http://www.webnews.it/2012/06/11/italiani-piu-smartphone-app-e-navigazione-mobile/?ref=post

 

SOLOTABLET: Cosa pensa dei nuovi dispositivi mobili e come li posiziona sul mercato consumer e aziendale

G.A.: I nuovi device sono sempre più accurati e funzionali, sia che vengano utilizzati per lavoro o per uso privato quotidiano riescono sempre più versione dopo versione a farci dimenticare il classico uso di un computer, portandoci direttamente in un'era in cui i confini delimitati da una postazione fissa confinata ad un monitor non sono più previsti. Gli smartphone e i tablet sono già stati definiti tra i trends tecnologici che ci attendono in questo 2013 e nei prossimi anni, mentre l'acquisto di desktop e laptops continua a mantenere stabili quote di mercato senza eccessivi picchi in aumento come invece previsti per i dispositivi mobile.

 

SOLOTABLET: Qual’è la sua visione del mercato delle piattaforme Mobile: iOS, Android, Windows 8, HTML5 e BlackBerry?

G.A.: Tutte queste piattaforme mobile sono in grande crescita in termine di utenti e sviluppo. Sicuramente Android che guida la classifica come s.o. più diffuso, resta la piattaforma favorita grazie soprattutto alla grande capacità di dispositivi mobile alla quale viene integrato, mentre iOS può contare sul forte e saldo benchmark e look and feel degli splendidi dispositivi prodotti dalla casa di Cupertino. Prevedo però che il 2013 sarà l'anno in cui il sistema operativo Windows Phone registrerà il tasso di crescita più alto, grazie soprattutto a mio avviso ad una User Interface del tutto innovativa, dinamica e accattivante ed alla configurazione sui recenti ottimi dispositivi prodotti da Nokia e Sony, aziende che nell'ambito della telefonia sanno sicuramente il fatto loro in termini di affidabilità, ricezione e durata, da sempre invece il punto debole dei dispositivi Apple.

 

SOLOTABLET: Quali sono secondo lei le barriere all’ingresso del tablet nell’uso personale e in quello aziendale (pubblico e privato) e cosa suggerite di fare per superarle?

G.A.:A mio parere non esistono vere e proprio barriere che possano limitare la diffusione ed utilizzo dei tablet sia a livello consumer che aziendale, serve solo un pò di tempo, anche perché non dimentichiamoci ad esempio come la diffusione su scala mondiale dei computer prima a livello aziendale e a seguire a livello privato, sia avvenuta più di un decennio dopo la commercializzazione del primo terminale; mentre smartphone e tablet hanno già frantumato qualsiasi record di vendita e penetrazione nel mercato.

Una piccola considerazione va comunque fatta anche agli sviluppatori come noi, che potranno e dovranno assolutamente favorire la diffusione e utilizzo di questi nuovi device, realizzando applicazioni e software di facile, accattivante ed intuitiva consultazione alla portata di chiunque, professionisti o meno.

 

SOLOTABLET: I nuovi dispositivi mobili sono destinati a sostituire il PC o sono una semplice evoluzione tecnologica dello stesso?

G.A.: Chi può dirlo? A mio avviso questo può dipendere da molti fattori, partendo ad esempio dall'uso che l'utente medio fa del proprio pc o del mobile device. Sicuramente per quanto riguarda il personal computer utilizzato principalmente per la consultazione di documenti, interazione con gli account social, fotografie, musica e navigazione web, il tablet o persino lo smartphone può essere già ora considerato la relativa evoluzione tecnologica. Credo invece che a livello professionale nei settori in cui l'editing e la creazione di contenuti ad alto contenuto grafico rappresentino il core dell'attività produttiva, l'utilizzo di performanti workstation sia e sarà sempre indispensabile.

 

SOLOTABLET: Ci può descrivere quali sono gli ambiti applicativi in cui è focalizzata la vostra proposta Mobile (app, servizi, soluzioni ecc.)?

G.A.:La nostra società si impegna sia nello sviluppo di strategie legate al brand awareness di un determinato prodotto, sia nell'individuazione e realizzazione di servizi mobile volti ad ottimizzare le fasi produttive o commerciali di un'azienda.Ci rivolgiamo quindi a chi è in cerca di una nuova visibilità per i propri prodotti, a chi vuole migliore la comunicazione con i propri clienti ed infine a chi vuole ottenere il massimo dalle fasi lavorative della propria azienda.

Il valore aggiunto dei nostri servizi può essere invece individuato nell'eterogeneità di professionisti che compongono il nostro team: sviluppatori Android, iOS e Windows Phone collaborano fianco a fianco con esperti Visual Designer per realizzare sia sotto l'aspetto tecnico che grafico ed interattivo un prodotto di alta qualità che verrà infine confezionato e spinto su diversi media dal Communication Manager per una grande attività di lancio sul mercato.

 

SOLOTABLET: Ci può descrivere i vostri progetti/APP principali

G.A.:Tra alcuni dei nostri progetti mobile, emergono sicuramente due importanti applicazioni sviluppate per iPhone: MyDaylife e SchooLife.

MyDaylife è la prima applicazione che consente di dare un voto alla proprie giornate, generando un grafico di andamento della propria vita. Si tratta di un vero e proprio diario interattivo nella quale salvare e registrate le emozioni, i pensieri e le immagini che caratterizzano le giornate appena vissute, con la possibilità di riviverle in qualsiasi momento grazie ad una comoda cronologia.

Il grafico finale invece permette di scoprire nell'arco di un mese o di un anno quali sono stati i giorni migliori o peggiori e l'andamento del periodo di vita appena vissuto.

La condivisione sui social network facebook e twitter o via mail della giornata salvata in MyDaylife completano infine il funzionamento di questa personalissima applicazione, disponibile gratuitamente in AppStore.

SchooLife invece è un'app direttamente pensata e rivolta agli studenti di istruzione superiore.

Permette infatti di poter organizzare l'attività tra i banchi di scuola e mantenere costantemente aggiornato il proprio rendimento scolastico. Lo studente può infatti registrare su Schoolife tutte le materie e i relativi voti distinti tra 1° e 2° quadrimestre, visualizzare un grafico di rendimento e sfruttare il calendario interno dell'applicazione per annotare tutti i propri compiti a casa.

La possibilità infine di registrare il proprio orario settimanale e condividere su facebook ogni singolo voto o il proprio andamento completano le funzionalità di questa utile applicazione disponibile sia gratuitamente che a pagamento in AppStore.

 

SOLOTABLET: Avete programmi e piani per sviluppi futuri? In particolare per nuove applicazioni, soluzioni verticali, sistemi operativi, piattaforme ecc.?

G.A.:Stiamo proprio in queste settimane realizzando il calendario delle attività relative alle idee che vorremmo andare a sviluppare e rilasciare in questo 2013. Tra i diversi progetti in fase di definizione uno di questi riguarda lo sviluppo di corporate application "standard" che potranno essere rivendute a più clienti che necessitino dello stesso medesimo servizio. In questo modo andremo ad abbattere notevolmente i costi e i tempi di sviluppo previsti invece nei singoli progetti ad hoc, mantenendo il preventivo finale molto più abbordabile e favorendo così sempre di più la diffusione di queste tecnologie mobile in ambito aziendale.

Ci sono poi le versioni cosiddette "plus" di MyDaylife e SchooLife che saranno rilasciate prossimamente in AppStore ed in futuro anche per le altre piattaforme.

 

SOLOTABLET: Cosa pensa di una iniziativa come SOLOTABLET?

G.A.:Penso che sia un'ottima iniziativa, da seguire e sostenere costantemente. Idee come la vostra non potranno che aiutare e favorire la diffusione di queste nuove tecnologie e il relativo utilizzo da parte di sempre più persone sia per lavoro che per piacere.­

 


Per comunicare con noi o chiedere di essere intervistati potete scrivere a info@solotablet.it e a marketing@solotablet.it

Potete anche chiamarci direttamente contattando Carlo Mazzucchelli al 348 2511619


comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Mobile App

Mobile app offre una serie completa di apps per tablet e smartphone B2B e B2C, la sua b.u...

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo

Bluzz

Bluzz è un marchio che raggruppa professionisti e aziende che operano da più di...

Vai al profilo

Italia Multimedia

Italia multimedia, web agency a Milano, progetta, disegna e realizza Siti Web, Portali...

Vai al profilo