I protagonisti si raccontano /

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: WELLNET

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: WELLNET

02 Gennaio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Incontrando Pierluigi Marciano, Managing Director di Wellnet, SoloTablet ha realizzato la sua 48° intervista arricchendo il racconto di una realtà italiana fatta anche di società che hanno scelto l'Open Source come strumento tecnologico a supporto di startegie ICT aziendali. Specializzata in servizi ICT e soluzioni di Content Management, Wellnet è ora impegnata anche nella proposizione delle nuove tecnologie Mobile. Sua la soluzione Onemarkets Italia sviluppata per Unicredit.

SoloTablet intervista i protagonisti del mercato Italiano delle applicazioni Mobile: WELLNET


 

SOLOTABLET: Presentate Wellnet come società di consulenza ICT. Ci può raccontare qualcosa di più delle sua società, dei membri del team societario e dirci in che modo la vostra offerta si posiziona nel mercato Mobile?

Wellnet è una società di consulenza ICT fondata nel 2005 con lo scopo di fornire soluzioni web a livello enterprise attraverso tecnologie preferibilmente Open Source.

Nei primi anni ci siamo specializzati in Content Management Systems, poi ci siamo dedicati ad interfacce usabili ed accessibili sia a livello di browser, che di sistema operativo, che di dispositivo.

Negli ultimi 2 anni abbiamo puntato a consolidare il know-how sullo  sviluppo di applicazioni native in ambito iOS e Android. Adesso stiamo guardando con attenzione al mondo HTML5 e Responsive.

 

SOLOTABLET: Il tablet, unitamente alle tecnologie Cloud, Social e Mobile è strumento potente della rivoluzione digitale in atto. Lei cosa ne pensa? Semplice evoluzione tecnologica o vera rivoluzione?

Gli apparati mobili e le nuove tecnologie di archiviazione e di condivisione sono certamente un’accelerazione all’utilizzo della rete e spesso anche una rivoluzione, più di marketing però.

 

SOLOTABLET: La diffusione di dispositivi mobili, telefoni cellulari, smartphone e tablet hanno drasticamente cambiato il mercato (consumer e business). Facile attendersi altre novità future. Cosa ne pensa e come vede il ruolo delle nuove tecnologie nelle attività delle aziende?

Vedo l’opportunità di lavorare sulla sicurezza e sull’offerta di ambienti di condivisione per entrare nel mercato delle aziende.


SOLOTABLET: Cosa pensa dell’attuale mercato Mobile italiano e perché ritiene utile investirvi? Che opportunità ci sono?

L’Italia ha una diffusione di dispositivi mobili tra le più alte al mondo, ma il mercato italiano è ancora più entertainment che business. Quindi ci sono ancora molte opportunità.

 

SOLOTABLET: Cosa pensa dei nuovi dispositivi mobili e come li posiziona sul mercato consumer e aziendale

Stiamo vivendo gli anni in cui i dispositivi mobili superano nelle vendite quelli fissi. Con tutte le conseguenze del caso, sia a livello consumer (gli accessi a facebook da mobile negli ultimi mesi del 2012 sono stati superiori a quelli desktop) che a livello aziendale (bisogna iniziare a pensare ad ecommerce basati su mobile e ad advertising mobile)

 

SOLOTABLET: Qual’è la sua visione del mercato delle piattaforme Mobile: iOS, Android, Windows 8, HTML5 e BlackBerry?

HTML5 è forse la tecnologia più promettente, se non altro perché è alternativa a tutte le altre.
IOS deve puntare piu sulla personalizzazione, Android sulla qualita delle applicazioni, Windows ha il vantaggio dell’integrazione e BlackBery sta lentamente e doverosamente espirando dopo 10 anni strepitosi in cui ha colmato il vuoto che Nokia non aveva saputo colmare: portare la mail (in sicurezza) sul cellulare.


SOLOTABLET: Quali sono secondo lei le barriere all’ingresso del tablet nell’uso personale e in quello aziendale (pubblico e privato) e cosa suggerite di fare per superarle?

Certamente le copertura wireless ed i costi di navigazione in 3G sono le barriere principali a livello di uso personale.
A livello aziendale la sfida più grande è la sicurezza, ma direi ancora di piu il change management. Le aziende e la PA se vogliono puntare sul mobile devono guardare in modo diverso la creazione del valore e assumere nuovi manager.


SOLOTABLET: I nuovi dispositivi mobili sono destinati a sostituire il PC o sono una semplice evoluzione tecnologica dello stesso?

Sono certamente destinati a sostituirlo, ma quando (se tra 5 anni o 50) non è facile dirlo adesso.


SOLOTABLET: Ci può descrivere quali sono gli ambiti applicativi in cui è focalizzata la vostra proposta Mobile (app, servizi, soluzioni ecc.)?

Wellnet è specializzata in soluzioni che riguardano l’informazione (reportistica, dati finanziari, news) e la condivisione (intranet e social mobili).


SOLOTABLET: Ci può descrivere quali sono gli strumenti che avete creato per facilitare l’uso del web e del mobile?

Sicuramente applicazioni usabili accessibili ed adattabili.


SOLOTABLET: Ci può descrivere i vostri progetti/APP principali

Con UniCredit Group abbiamo iniziato un percorso 3 anni fa che sta terminando in questo periodo con una nuova release dell’applicazione Onemarkets Italia ed il trasferimento del kow how al cliente.


SOLOTABLET: Ci racconta alcune esperienze casi di studio/referenze interessanti e quanto sono stati remunerativi (benefici, vantaggi, fidelizzazione del cliente, vantaggi per il cliente ecc.)

Stiamo lavorando alla versione responsive del nostro sito web, vi faremo sapere.


SOLOTABLET: Avete programmi e piani per sviluppi futuri? In particolare per nuove applicazioni, soluzioni verticali, sistemi operativi, piattaforme ecc.?

Abbiamo ancora molto da studiare, sia in ambito web desktop che mobile, questi sono i nostri piani principali. Inoltre, essendo leader in Italia sulla piattaforma Drupal, siamo incuriositi dal creare una distribuzione (soluzione verticale) che giri su mobile in HTML5


SOLOTABLET: Cosa pensa di una iniziativa come SOLOTABLET?

E’ un’iniziativa interessante e di elevato spessore professionale.

 

SOLOTABLET: Ha idee da suggerire?

Fare una sezione sui contenuti e non solo sui contenitori.

 

 


Per comunicare con noi o chiedere di essere intervistati potete scrivere a info@solotablet.it o a marketing@solotablet.it

 

Potete anche chiamarci direttamente contattando Carlo Mazzucchelli al 348 2511619


 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Wemotic

Wemotic è una nuova realtà operante nei settori dell’IT e della Comunicazione nata...

Vai al profilo

EiS Srl

Operiamo in ambito ICT come System Integrator presentando un’offerta costruita ad...

Vai al profilo

Francesco De Simone

Mobile Developer Android/iOS Freelance !

Vai al profilo

Camagames

We’re the Camagames, founded Matteo Carretti to gather on music, graphic and...

Vai al profilo