DANNATA

31 Ottobre 2018 Walter Coda
Walter Coda
Walter Coda
share
Impossibile. O forse. L'uomopattino segue il pittore delle uova, felice di "dipingere il silenzio" e citazioni varie.

Il podcast a sinistra contiene un estratto del brano: "Dannata" di Walter Coda.


 

Le idee sono apparentemente statiche e le figure geometriche, ma la giusta ombra dovrà arrivare, in auto ammaliante.

Il ritorno al passato è quasi scontato, nel frattempo Mirko comincia ad ammirare le fantastiche architetture della città crociata, sempre più vicina a sentirsi di un'altra regione, a cambiare solo nella forma, stesso contenuto.

Cat, la lady nera, cubista, lavora in un bar lontano e grazie al social è stata conquistata, quasi innamorata: sembra strano che un corpo così possa trovare nel prof un uomo da desiderare. Merito della mente? Filosofia?

Di certo è tutta realtà da ricordare, tra emozioni e colori sulla pelle, segni che raccontano le avventure di una donna dura, cinica, forte e terribilmente dolce.

In fondo, il digitale non insegna l'inferno, permette di essere cattivi, ma sono le esperienze degli sguardi paterni e delle sberle materne a farci crescere bene.

Dannata.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


UnlockYourBrain GmbH

UnlockYourBrain GmbH è una start-up con sede a Berlino. Crediamo fortemente nel...

Vai al profilo

ALGORITMA

ALGORITMA progetta e sviluppa soluzioni software per ambienti desktop e mobile...

Vai al profilo

Bluzz

Bluzz è un marchio che raggruppa professionisti e aziende che operano da più di...

Vai al profilo

ARKEBI

Prof. arch. Emiliana Brambilla

Vai al profilo