Tabulario /

👩‍🚒️ 👩‍🚒️ Non panicate

👩‍🚒️ 👩‍🚒️ Non panicate

10 Marzo 2020 Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
share
Il contagio biologico si diffonde grazie alla globalizzazione.

Tutti contribuiamo all’entropia e alla criticità di un sistema complesso qual è il pianeta Terra.

Il contagio più pericoloso si manifesta però a livello psichico. Ne ha parlato lo psicanalista Luigi Zoja riprendendo il concetto junghiano di infezione psichica per descrivere la paranoia collettiva che toglie lucidità, serenità e razionalità.

Prevalgono la psicologia della folla, comportamenti irrazionali, allucinati, paranoici, dettati da voci che si rincorrono sui social, incapaci di ascoltare gli esperti e gestire le emozioni.

La chiacchiera fa perdere il senso delle proporzioni, la comunicazione sbanda, la politica è quella che ci meritiamo. Il risultato è tanta paranoia.

I media potrebbero giocare un ruolo fondamentale, nei fatti peggiorano la situazione focalizzandosi su cronaca e tempi brevi.

Stare davanti a uno schermo non aiuta, fa sentire ancora più folla, senza guida, riferimenti o informazioni utili.

Senza smartphone ci sentiamo in crisi di astinenza, soffriamo di un serio disturbo psichico collettivo.

Per correre ai ripari: agire e pensare con lentezza, pazientare, ragionare sui tempi lunghi, scandire il tempo con qualcosa diverso dallo smartphone.

#Staiacasa

Senza panicare!

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Omigrade s.r.l.

Omigrade è una società nata dall’idea e dalla volontà di un gruppo di...

Vai al profilo

Consoft Sistemi S.p.A.

Web & Digital Technology, Big Data, IoT & Telemonitoring

Vai al profilo

Twinbo snc

Twinbo è un'azienda giovane e dinamica, specializzata nello sviluppo di applicazioni...

Vai al profilo

Italia Multimedia

Italia multimedia, web agency a Milano, progetta, disegna e realizza Siti Web, Portali...

Vai al profilo