Recinti aperti /

REGALO DI NATALE

REGALO DI NATALE

14 Dicembre 2020 Alessandro Bianchi
Alessandro Bianchi
Alessandro Bianchi
share
In tempo di pandemia meglio darsi delle priorità! Una comporta anche la nostra responsabilità verso le nuove generazioni.

La prossimità fisica è lo spazio della relazione di accudimento.

Dall’inizio della vita la vicinanza tra corpi è condizione necessaria per apprendere la vita.

Necessaria ma non sufficiente; può infatti essere adeguata o meno.

Dall’adeguatezza dipendono le tracce che i primi anni lasceranno in quelli a seguire, costituite in tarature complesse di network che coinvolgono sistemi biologici e psichici con le partecipazioni di organi e processi (attentivi, cognitivi, emozionali, motori e mnemonici) diffusi in tutto l’organismo.

Se tutto va per il meglio il bambino avrà la capacità di sintonizzare se stesso in modi diversi, adeguati alle diverse necessità ambientali e motivazionali.

Potrà così percorrere la filiera evolutiva che conduce in continuità dalle esperienze dei primi contatti pelle-pelle, ai giochi tra cuccioli umani, ai successivi batticuori adolescenziali, alla tolleranza delle frustrazioni, alla scoperta di nuove strategie di adattamento, alla chiarezza di limiti tra il realizzabile e l’irrealizzabile.

In tempi di diffidenza pandemica le esperienze di fiduciosa prossimità, sensoriali ed emozionali, sono erose. In questo Natale faremo meno regali; non è una sciagura.

Approfittiamone per donare una presenza ravvicinata e un maggior contatto ai bambini.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Itworks srl

Nata come specialista nei primi grandi progetti ERP, Itworks sviluppa il suo know-how...

Vai al profilo

Softec S.p.A.

Leader in Italia nell'ambito del Mobile Computing, per la realizzazione di...

Vai al profilo

Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo

Visureasy

Visureasy fornisce diversi servizi di reperimento visure, alcune tipologie di visure...

Vai al profilo