80 Identikit digitali

01 Gennaio 2015 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Tecnogaianisti - Tecnoambientalisti

Il libro di Carlo Mazzucchlli 80 PROFILI DIGITALI - Identità, personalità e stili di vita determinati tecnologicamente, è pubblicato nella collana Technovisions di Delos Digital

Tecnogaianisti - Tecnoambientalisti 

Un termine che unisce la parola tecnologia con il termine Gaia e la sua filosofia, i cui esordi sono collegati all'opera del chimico James Lovelock. Gaia è un termine inclusivo usato per descrivere il nostro pianeta come un organismo vivente la cui vita dipende (omeostasi) dalle molteplici specie viventi, dalla superficie terrestre e dall'atmosfera e dal loro contributo nel regolare la biosfera terrestre. 

Il tecnogaianista (assimilabile in parte al tecnopagano) è un convinto assertore delle tecnologie ma solo se piegate alla ricerca e allo sviluppo eco-sostenibile e verde del futuro, con l’obiettivo di restaurare e proteggere l’ambiente terrestre. Lo sviluppo di tecnologie pulite, amichevoli dell’ambiente e alternative dovrebbe essere un obiettivo primario di ogni ambientalista e tecnogaianista. 

A differenza degli ambientalisti radicali, spesso tecnoscettici nei confronti del potere della tecnologia e tecnopreoccupati per i suoi effetti negativi sull'ambiente, il tecnogaianista ritiene che la tecnologia (nanotecnologie, biotecnologie, ecc.) possa offrire strumenti efficienti e puliti per un mondo ecologicamente più sostenibile e per affrontare le sfide future sulla limitatezza delle risorse. Solo la tecnologia e la scienza sono oggi in grado di fornire il necessario supporto concettuale e strumentale per sviluppare le contromisure utili a prevenire gli impatti negativi causati da anni d'incuria e malapolitica nella gestione del territorio e nella spoliazione del pianeta terra (Gaia). 

L'approccio tecnogaianista porta i suoi protagonisti all'impegno politico con l'intento di affermare i principi ecologici bilanciandoli con quelli tecnologici. L'impegno politico ha preso in varie parti del mondo la forma di movimenti che hanno dato vita a progetti concreti o a partiti politici come il Movimento 5 stelle in Italia. 

Tecnogaianista radicale viene ritenuto Roberto Casaleggio. Suo è un video dedicato a Gaia nel quale illustra la potenza prometeica del Web, dell'internet degli oggetti, delle reti e delle nuove tecnologie. In esse Casaleggio vede la possibilità, grazie alla completa virtualizzazione del mondo, all'informatizzazione toale e alla iperconnettività diffusa,  di acquisire nuova conoscenza per liberarsi dalla schiavitù di qualsiasi struttura, anche politica.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database