Tecnobibliografia /

Un passeggino, uno sguardo e un mulo!

Un passeggino, uno sguardo e un mulo!

16 Agosto 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
"A volte quello di cui abbiamo bisogno per cambiare è che qualcuno ci cammini in silenzio accanto, senza tirarci, aspettandoci e guardando nella stessa direzione dove anche noi vorremmo andare, anche se in quel momento stiamo fermi.Forse, molto spesso, non abbiamo bisogno di sentirci dire che sbagliamo, né abbiamo bisogno di consigli su cosa dovremmo fare. Forse abbiamo bisogno solo di qualcuno che guardi nella nostra stessa direzione. E veda quello che vediamo noi." - Nicoletta Cinotti

In un'estate 2017 che forse ha trovato la storia con cui rendere rovente un agosto senza molta acqua, può essere interessante perdere due minuti per una lettura piacevole e istruttiva. La storia su cui i media si scateneranno da domani mattina in poi, nella speranza che non venga subito identificato il colpevole, è quella del ritrovamento dei resti di un corpo femminile nei cassonetti della Roma considerata bene del Parioli.

La storia che vogliamo segnalare è stata scritta da Nicoletta Cinotti e la trovate sul suo Blog omonimo a questo indirizzo.

Merita una lettura!

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Francesco De Simone

Mobile Developer Android/iOS Freelance !

Vai al profilo

B p 2 srl

Dal 2001 Bp 2 offre la piu ampia scelta di software gestionale online per le aziende e la...

Vai al profilo

Ciano

-- Senior Web & IOS Innovator, developer --

Vai al profilo

DidApp

App didattiche per la prevenzione dei disturbi dell'apprendimento

Vai al profilo