DEEPFAKE

23 Gennaio 2021 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Un audio o un video modificati e manipolati per essere reali e credibili. La pericolosità del deepfake sta proprio nella credibilità del risultato, in termini di immagini e/o video, da esso prodotto. Un risultato capace di convincere facilmente le persone portandole a credere alle storie, messaggi o teorie a esso collegate. Gli effetti dl deepfake possono essere enormi, sia sui comportamenti delle persone sia in termini di impatti politici e finanziari. Del deepfake ne esiste anche una versione in tempo reale che consente di cambiare l’immagine di un volto con un altro soggetto esistente o immaginario durante l’utilizzo estemporaneo di applicazioni video.

Il DEEPFAKE è stato segnalato nel Rapporto Clusit 2020 come la minaccia attuale e futura più grave, per la sua capacità di riprodurre falsamente la realtà in modo tale da renderla credibile. La riproduzione è resa oggi ancor più credibile e pericolosa per il ricorso a tecniche e soluzioni di intelligenza artificiale. Il deepfake, anche nella sua versione in tempo reale, è già oggi una minaccia diffusa e concreta, lo sarà sempre di più in futuro.

 

Il deepfake nasce dall'utilizzo di strumenti di intelligenza artificiale uniti al deep learning. Praticato in tempo reale è una evoluzione di un fenomeno nato nel 2017 per opera di un collaboratore della piattaforma Reddit che ha sagomato, con incredibile realismo e successo, i volti di personaggi famosi su corpi diversi da quelli dei loro proprietari per inserirli in video erotici e porno. Oggi il fenomeno è in costante aumento e lo sarà ancor più in futuro, creando preoccupazioni e allarmi reali con effetti e esiti a oggi poco approfonditi e compresi.

La gravità e pericolosità del DEEPFAKE ha già messo in allarme entità statali preposte alla salvaguardia dell'identità e della privacy dei cittadini. Impegnati nel contrastare il fenomeno ci sono anche i proprietari delle piattaforme tecnologiche anche se non è chiaro in cehe modo e come potranno porvi rimedio.

Il deepfake può avere effetti disastrosi per attori e personaggi pubblici ma soprattutto per politici e dirigenti d'azienda, effetti all'immagine ma anche di tipo politico, finanziario, economico e sociale, oltre che individuale e personale.

Difendersi non è facile, bisognerebbe forse cancellare completamente le proprie immagini online. La difesa potrà venire dall'applicazione di strumenti tecnologici simili a quelli usati per il deepfake. Strumenti di intelligenza artificiale e deep learning, già in fase di sviluppo, test e sperimentazione, pensati per individuare l'eventuale manipolazione di una immagine o di un volto. Strumenti in grado di rilevare i pixel usati per coprire il vero volto o l'immagine reale originaria.  Sebbene gli attuali risultati raggiunti siano promettenti permangono elementi e esempi contraddittori che sono in grado di ingannare il risultato di rilevamento. Può succedere che il machine learning applicato sia erroneamente indotto a classificare video falsi come reali e viceversa (insomma risultati fuorvianti).

La difesa pertanto potrebbe venire solo a livello legislativo e punitivo.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Visual Meta

La più innovativa app per lo Shopping online è ShopAlike.it, la piattaforma...

Vai al profilo

Algos

Software house milanese specializzata in sviluppo di applicazioni gestionali...

Vai al profilo

Camagames

We’re the Camagames, founded Matteo Carretti to gather on music, graphic and...

Vai al profilo

Digitelematica srl

Digitelematica è una software house già attiva in ambienti tradizionali (MF, As...

Vai al profilo