Alla fonte delle parole

09 Gennaio 2021 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
OLTREPASSARE CON UN LIBRO - Nell'antichità ma forse ancora oggi si pensa che ci sia una coincidenza perfetta tra significante e significato, tra parola e realtà. Senza il significante cane, il cane non esisterebbe. Il nome non è casuale, chi non sa che un cane è un cane? Che i greci pensassero questo forse è comprensibile ma cosa dire dei giorni nostri, pieni di post-verità, false verità, verità alternative, ecc.? Oggi è cambiata la lingua, sono cambiati i mezzi di comunicazione, si è dentro flussi continui di parole ma forse abbiamo difficoltà a comprendere che prima di usarle dovremmo prima capirle. Soprattutto quelle che ci bruciano dentro, che ci creano emozioni, reazioni, dubbi, ecc. Con OLTREPASSARE stiamo contribuendo a favorire una maggiore consapevolezza di sè stessi, attraverso una maggiore e migliore comprensione delle parole. Non basta scoprire l'etimologia, bisogna provare andare a fondo dei significati delle parole e scoprirne i loro significati e sensi nascosti.

Il libro Alla fonte delle parole di Andrea Marcolongo è pubblicato da Mondadori

Andrea Marcolongo ha scelto le sue personali 99 parole.

E di ognuna di esse, con eleganza e leggerezza e al tempo stesso infinita cura, ricostruisce il viaggio.

Ma come ci si prende cura delle parole? Innanzitutto riappropriandoci della storia, seguendo il viaggio che un termine ha percorso per arrivare fino a noi.

Tutt’altro che sterile e fine a se stessa è dunque l’arte di ricostruire le etimologie.

È lente per mettere a fuoco chi siamo stati, chi siamo.

E chi vogliamo essere.

 

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Zero Computing S.r.l.

Zero è una web-agency presente sul mercato italiano dal 1992, con l’obiettivo di...

Vai al profilo

Move On

Film al cinema è un applicazione sviluppata da Move On (www.moveon.it) azienda...

Vai al profilo

MG SoftDroid

Programmatore neofita, realizza App Android indirizzate agli studi prevalentemente...

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo