Farsela addosso

01 Aprile 2020 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share

Il libro di Carlo Mazzucchelli La civiltà del vento al tempo del coronavirus è pubblicato nella collana Technovisions di Delos Digital.

Farsela addosso 

La mappa[1] Covid-19 si tinge di rosso. Nessuno sfuggirà alla pandemia, apparteniamo tutti a uno stesso organismo, globale, interconnesso, contagiabile. 

Prima o poi ci diranno che il plateau è raggiunto e tutti i dati sono in discesa. Il virus rimarrà in circolazione, colpirà quando e chi vorrà, a piacere suo, a dispetto delle precauzioni prese. 

CONSIGLIATO PER TE:

Utopia e distopia

Nessuno può vivere nel confinamento per sempre. Le motivazioni per uscirne si trovano e si troveranno. Lo scampato pericolo può non lasciare insegnamenti positivi dietro di sé. Soprattutto in chi non vuole capire la complessità del mondo in cui vive e le cause della crisi corrente, anticipatrice di altre che verranno. 

Se non cambiamo comportamenti, modelli di sviluppo, politiche sociali, ecc. dovremmo farcela addosso. La pandemia attuale è un assaggio delle prossime in formazione. Non è pessimismo cosmico ma il tentativo di dare un senso a pensieri critici elaborati nel chiuso della propria casa. 

Svanita la paura, ogni consapevolezza acquisita può svanire nel nulla, senza lasciare tracce di utilità. 

Meglio ricordarsi che ce la siamo fatta addosso e riflettere: questa crisi non è un cigno nero, è già successa e succederà, è effetto di globalizzazione e modelli di sviluppo, un sintomo di cosa abbiamo fatto alla madre Terra. 

Meglio attrezzarsi per costruire un mondo nuovo. 


[1] Mappa del contagio da Covid-19 nel mondo, prodotta dal Center for Systems Science and Engineering (CSSE) della Johns Hopkins University

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database