Fanta-Scienza

26 Novembre 2020 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Quando la fantascienza insegue la scienza. Nove racconti liberamente ispirati da colloqui con ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

Il libro Fanta-Scienza di Marco Passarello è pubblicato in Italia da Delos Digital


“Fantascienza” è una parola composta. Qual è la parte più importante, “Fanta” o “Scienza”? Noi pensiamo che i migliori racconti nascano da un perfetto equilibrio tra queste due componenti, come un albero che per crescere bene deve avere le radici ben piantate in un solido terreno scientifico, ma il cui fusto deve potersi espandere senza costrizioni nel libero spazio della fantasia. Per questa antologia abbiamo preparato il “terreno” chiedendo a otto ricercatori di punta dell’Istituto Italiano di Tecnologia di raccontarci gli sviluppi che cambieranno il futuro nel loro campo di specializzazione. Poi lo abbiamo “seminato” chiedendo a otto scrittori di fantascienza (più uno) di lasciarsi ispirare dalle descrizioni degli scienziati. Il risultato sono nove racconti che spaziano dalla robotica alla genetica, dalla medicina alla scienza dei materiali, dalla nanotecnologia alla microscopia, dalla tecnologia indossabile a quella bioispirata. Visioni del futuro sorprendenti eppure plausibili, come deve essere la vera fantascienza.

 

Racconti di Paolo Aresi, Serena Barbacetto, Franci Conforti, Alessandro Forlani, Lukha B. Kremo, Marco Passarello, Piero Schiavo Campo, Alessandro Vietti, Andrea Viscusi.

Prefazione di Roberto Cingolani.

 

 

«In poche righe, l’approccio artistico, il ritmo narrativo, il vigore delle impressioni generate dalla letteratura alimentano vigorosamente l’immaginazione delle conseguenze dell’adozione di una tecnologia nella società.»
— Che la realtà non superi troppo la fantasia, Luca De Biase, Nòva Il Sole 24 ore

«Tra questi esempi forse solo “Black Mirror” si avvicina a un futuro molto prossimo in cui i malcostumi tecnologici e le ansie che da essi derivano, provengono da un’eco che risiede già negli schermi riflettenti dei nostri device, e quindi nel tempo presente. Progetto simile - ma dalle intenzioni totalmente diverse e con uno sguardo ugualmente critico – è quello di Fanta-Scienza, una raccolta di racconti ‘ottimista’.»
— Della plausibilità del futuro, Domenico Nunziata, Salto

«Non sono convinto che la fantascienza debba dare questo esempio superottimista anche perché essere troppo ottimisti nei riguardi della tecnologia non è mai una buona cosa. Essere pessimisti è sempre salutare»
— Note dell’autore di lun 21/10, Renato Scuffietti, RadioPopolare

«A pochissime voci spetta l'onere e l'onore di portare un po' di luce su progetti come Fanta-scienza, che è un modo per toccare con mano e immaginare con l'aiuto di scrittori e pensatori d'eccezione un futuro con cui stiamo capendo non sarà sempre facile fare i conti.»
— 10 libri (e qualche fumetto) da leggere a ottobre 2019, Elisa Giudici, Mondo Fox

«Ha fatto un'operazione nuova: ha avuto un incontro con alcuni scienziati, ha conosciuto il loro ambito di ricerca e poi ha contattato scrittori di fantascienza proponendo loro un'idea (min. 50)»
— Zeppelin 24/10/2019, Rai AltoAdige Zeppelin

«Spesso si teorizza sul bisogno di trasversalità culturale nel modo della ricerca, Marco Passarello offre una prova concreta a questa affermazione coinvolgendo otto ricercatori in un progetto editoriale che ha raccolto non senza fatica racconti scritti da questi ultimi che vengono preceduti da un’intervista condotta da Passarello agli autori delle storie.»
— Fanta – Scienza, Claudio Rossetti, Open Talk Istituto Italiano di Tecnologia

«Marco Passarello ha curato la realizzazione di questa antologia di racconti davvero particolare. Nell'intervista parliamo non tanto di fantascienza ma di futuro e di tecnologia sostenibile.»
— #81 Tecnologia sostenibile: intervista a Marco Passarello, Gianluigi Bonanomi, Spreaker

«“Aspettati l’inaspettato, tutto è possibile” si ritrova nei racconti di ricercatrici e ricercatori dell’IIT trasportati in un entusiasmante raccolta di racconti di fantascienza.»
— Genova, qui tutto è possibile, Alberto Diaspro, La Repubblica

«Dev’essere stata una sfida complicata ma bellissima, per gli autori, misurarsi con elementi reali tratti da interviste attuali.»
— Tre buoni motivi per leggere “Fanta-Scienza”: racconti tratti dalle interviste ai ricercatori IIT, Valentina Bocchino, Tre buoni motivi per leggere

«Veramente buona l’idea di Marco Passarello. Intervistare fior fiore di scienziati impegnati sul fronte delle nuove tecnologie e proporre le interviste ad altrettanti scrittori di fantascienza, in modo che ne traessero le conseguenze in forma di racconti.»
— Giovanna Repetto, Il Paradiso degli Orchi

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Appspa - Sviluppo App Personalizzate

Sviluppiamo l'app personalizzata per il tuo business! L'app che realizzeremo per te ti...

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo

Creact

Creact si occupa dello sviluppo di soluzioni mobile, web e desktop. Creact dà vita a...

Vai al profilo

MSG applicationconsulting

Vai al profilo