Ricerca

15 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Cisco rilascia licenze gratuite per il telelavoro
In questo momento, COVID-19 sta costringendo molte persone in tutto il mondo a lavorare a distanza. Questo sta mettendo a dura prova sia i team IT che quelli di sicurezza che hanno il compito di fornire supporto a un numero senza precedenti di personale esterno e ai loro dispositivi. L’aiuto di Cisco.
Si trova in Focus Italia / Mercato Italiano
Alcune cose tarderanno a tornare come prima (dialogo con Maurizio Fea)
I fobico ossessivi si sono trovati improvvisamente in buona e diffusa compagnia in un mondo a loro misura tra mascherine e lavaggi, mentre quelli solidi nelle loro certezze hanno dovuto fare i conti con scenari instabili, inquietanti, poco governabili e patogenici non solo a causa virus. Il periodo di quarantena non è stato né così lungo né così intenso da far cambiare in modo sostanziale le abitudini, la visione del mondo, l’approccio alla vita di molte persone, comprese quelle che hanno lamentato e lamentano i maggiori disagi, fatte salvo ovviamente le difficoltà economiche, mentre quelle psichiche hanno trovato da sé le risposte e gli adattamenti.
Si trova in Blog / Parlando di Coronavirus e dei suoi effetti
Smartworking: produttività ed efficacia ma non solo
Segnaliamo un articolo di Francesco Varanini del 2018. Un articolo che proponiamo alla lettura di tutti coloro che in questo anno dominato dalla pandemia si sono cimentati nella discussione sullo smartworking, sulle sue necessità e meraviglie, sui suoi benefici e vantaggi per le aziende e per le persone. Una discussione che ha spesso mancato di interrogarsi sull'umanità dello smartworking e dei suoi effetti sugli individui come esseri umani e persone.
Si trova in Lifestyle / Lavoro
Isolamento e quarantena hanno amplificato disagi psichici già esistenti (Antonia Del Vecchio)
In più occasioni ho pensato che “non tornerà tutto come prima, sarà meglio di prima”. In verità poi ho ridefinito questa affermazione dicendo che “potrebbe tornare tutto come prima”. Ebbene sì perché per poter portare delle migliorie nella vita bisogna volerlo. Bisogna avere coraggio di reagire e non subire il tutto passivamente. “Nessuno di salva da solo”, è così! La parola d’ordine è fare insieme e sforzarci di remare tutti nella stessa direzione. Siamo tutti sulla stessa barca ma non siamo tutti in prima classe.
Si trova in Blog / Parlando di Coronavirus e dei suoi effetti
Le persone hanno trovato da sole le risorse necessarie per contrastare la pandemia (Bruno Marzemin)
È necessario per limitare le nostre fobie, le tensioni, che altrimenti vagherebbero incontrastate rendendoci folli perché viventi in un luogo immenso, dinamico e sempre nuovo. Bello sì, ma a volte terrifico. Siamo nella fase dove dobbiamo arginare, definire, delimitare questa nuova realtà data dalla pandemia. È il momento dove ciò che sappiamo va rivisto e va ampliato, ridimensionato. L’incertezza che proviamo, derivante dall’immaginario collettivo, è intrinsecamente legata all’immaginario individuale.
Si trova in Blog / Parlando di Coronavirus e dei suoi effetti
La nuova Microsoft House: smartworking e innovazione
Punta ad accogliere nel 2017 oltre 200.000 visitatori, 10.000 professionisti, 4.000 studenti e 1.000 dirigenti scolastici, con l’obiettivo di mettere a loro disposizione tecnologie, competenze, momenti di formazione e occasioni di confronto sulle opportunità del digitale.
Si trova in Focus Italia / Segnalazioni dal mercato
Lavoro da remoto, nuove vulnerabilità e sicurezza
Prima della pandemia lo smartworking impegnava in Italia poco più di seicentomila persone. Durante la fase del contagio da coronavirus questo numero si è decuplicato e dopo la pandemia, con il ritorno in azienda, potrebbe coinvolgere quasi due milioni di lavoratori. Lo smartworking è qui per restare, con tutti gli effetti e le conseguenze che molti oggi stanno paventando, raccontando, esorcizzando o denunciando.
Si trova in Tecnologia e Impresa / GDPR, Privacy e Sicurezza
Smart working: benefici e alcuni consigli per affrontare il lavoro da remoto
Sempre più aziende e dipendenti adottano il sistema dello smart working: ma che cos’è e cosa comporta?
Si trova in Blog / Tecnologia e Human Resources
Soli con noi stessi (dialogando con Paola Sandonà)
La fase di lockdown ha infatti costretto gli individui a sospendere la propria routine quotidiana trovandosi soli con se stessi. In tali momenti ci si trova a meditare sul proprio percorso di vita con il rischio di trovarsi smarriti. È così che nella ricerca di un metodo di evasione da una realtà in cui non ci si riconosce, gli individui tendono a rifugiarsi in una realtà differente.
Si trova in Blog / Parlando di Coronavirus e dei suoi effetti
Pandemia e ripercussioni psichiche (dialogo con Roberta Milanese)
Quello che ho osservato in questi mesi rispetto agli effetti della quarantena e dell’isolamento è stato duplice. Una parte della popolazione ha vissuto il periodo come una preziosa opportunità di vivere maggiormente la dimensione familiare. A fronte di questi pochi “privilegiati”, però, abbiamo moltissime persone che hanno vissuto il lockdown con grande angoscia e sofferenza.
Si trova in Blog / Parlando di Coronavirus e dei suoi effetti