AIXA /

Avere un obiettivo

Avere un obiettivo

21 Aprile 2022 AIXA
Avere un obiettivo è cosa primordiale. Ciascun programma fedele alla implicita definizione (precisa e ordinata di ciò che si intende fare) ha il suo o i suoi obiettivi. La programmazione basata su idee poco chiare non sta in piedi. Inutile alimentare fantasie.

 E i nostri amici sono di quelli sempre ancorati a bisogni reali. Per questo seguo le loro peregrinazioni di piccolo cabotaggio. Tappe brevi corredate da piccoli traguardi, cinismo dei tempi, hanno l’effetto di bombe a grappolo che non vanno quasi mai a vuoto. Ma la loro non è una bomba, neanche una filosofia di vita, è carenza. Io assisto, assimilo e riporto. E quando i buoni propositi non bastano occorre il colpo di reni. In breve Roby (così ribattezzato da Paola avvezza a riaggiustare i nomi) ha bisogno disperato di qualche ora di lavoro per raggranellare entrate. Lei non ha l’energia di riaffrontare di nuovo e a viso aperto il consulente familiare. Melodia, mentre posa da modella per Ricky (e mi ritrovo anch’io a veleggiare sull’onda lunga di Hollywood), coltiva fantasticherie sentimentali. E manifestamente è troppo irrequieta per fare la modella.

Telegram

Ricca’ c’iò bisogno di soldi / Paola no me può accompagnà / ce lo dici tu a Melody? / a me neanche mi risponde quella / e mi sono portato come un signore inglese / detto e fatto niente / stavolta nessuno può dire niente

Robè, Melody è qui con me / ha il cellulare sotto sequestro xché mi fa da modella / glielo dico io di accompagnarti / poi ti avviso

Whatsapp

Ciao Melody, tu che ne pensi? / Non è che dopotutto Donata e Riccardo hanno ragione e rischiamo l’intervento dei servizi sociali? / Se mi portano via Leo e lo affidano a quelle famiglie senza figli per me è la fine / quelli mi fanno a pezzi / e quelle non aspettano altro / non lo mollano più / e io mi butto giù dal quarto piano!

Non la metterei così sul tragico / Eppoi o fai solo finta e scendi di qualche piano / o fai sul serio e ti conviene salire / fare le cose a metà sarebbe peggio 

Tu ci scherzi / la notte non ci dormo / Non so fin dove ci si può fidare di quel pesce lesso / si intromette nella vita degli altri / Ha chiamato per davvero mio marito / e ora vai a sapere dove i due vanno a parare!!! / Forse è colpa delle note sul mio conto lasciate dalla precedente assistente / Mi sono fidata troppo di quella Marotta / raccontato tutto quello che mi passava per la mente / Con chi altro sfogarmi? / Ahhhh!!! mettere le mani sul fascicolo che mi riguarda / saprei come regolarmi!

Tentare si può / lascia fare a me! / Però prima mi devo liberare del tuo pittore / mi vuole ritrarre nuda in una stanza fredda / neanche quando mi sono sottoposta al bisturi per diventare quella che sono ho dovuto penare tanto / dammi il numero di quel Giusto … che l’aggiusto io!!!

Melodia anticipa via telefono al consulente familiare la situazione di Roberto e la sua. In fatto di discriminazioni ne sa quanto basta. Sarà lei a chiedere un lavoro per l’amico. Roby ha un posto letto in una casa abitata da altri 5 ragazzi. Condivide la camera più grande con due rider, due studenti occupano un’altra camera e infine un impiegato occupa la camera più piccola, da solo. Ma non c’è spreco. Persino l’acqua è lesinata, in quanto non c'è acqua calda per nessuno. Robè, un posto letto e in cambio mi fai le pulizie della casa, gli aveva proposto la padrona appena saputo ch’era stato sfrattato da una casa occupata. Per farsi la doccia, bagni pubblici o piscina comunale. Alcune ore di lavoro settimanali darebbero a Roby (tuttofare) la possibilità di rendersi indipendente dalla padrona che lo comanda a stecchetto. Paola avrebbe in lui la talpa per mettere le mani sul fascicolo che la riguarda (da sottrarre e rimettere a posto). Melodia, un contatto di base per agganci futuri.

Quella stronza di Marotta avrà pure lasciato degli appunti. Che idea quella di andare ad assistere i rifugiati dell'Ucraina... E quel consulente che non sa che pesci pigliare. Si sarà fatto un'idea bislacca su di me. E che fa? Chiama il mio ex- e poi mi dice pure di trovare interessante le attività che svolge.

Paola, che faccio glielo dico o non glielo dico: o scopiamo o mi rivesto. Ma tu mi ascolti? Sempre immersa nei tuoi casini. Magari quel consulente che hai descritto con colori sbiaditi, dipinto con colori pastello assume tutt’altra immagine! Perché altrimenti sarei andata incontro a tante trasformazioni, se non per piacere a un uomo, malleabile, da plasmare a gusto e vivere in assonanza con lui? Ma tu Paola ti sfoghi e non mi ascolti.

Ricca’, è così che ti chiama il tuo amico Robè? Riccardo!!! Adesso basta, ho freddo, ne ho abbastanza!!!

😀😀🥲😉😐🥲😉🙏👌👍🤫😱🤪😜🤪😜🤗🤗🤗

Come Ricky (in arte Antonio Tarantino) il mio primo obiettivo è quello di mettere a nudo l'essere umano.

 

🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

MSG applicationconsulting

Vai al profilo

Andrea Picchi

Cognitive Interface Designer & iOS Developer

Vai al profilo

iMotion Software

iMotion Software è una realtà attiva nello sviluppo di soluzioni mobile in ambito...

Vai al profilo