Quando

14 Marzo 2022 AIXA
Quando si stabilisce una connessione si apre una opportunità (afferrato a volo). Una opportunità è il momento magico che ti passa davanti una tantum (afferrata anche questa per un pelo). Il problema è che ci sono una infinità di connessioni.

È pra-ti-ca-mente impossibile non venirne travolti. Fermarsi: è una parola. Neppiù che una parola (spero che sembri elegante e non saccente). Ma fermarsi nel senso di riflettere è una parola con punto esclamativo! Io mi sono riattaccata alla linea di Paola (spesso al telefono con Melodia) QUANDO ho captato il messaggio ripetuto ben due volte nelle 24 ore: Sìììì... anch’io voglio cominciare una nuova vita! Non in modo così radicale come hai fatto tu… Ma devo assolutamente ricominciare da capo una nuova esistenza!!! Anche per sentirmi una donna davvero indipendente. Mi sono detta, comincia da qui, adesso. Afferra questa opportunità, continua a seguire la storia di Paola. Chissà che ti vengano delle idee. E smettila di andare in mille direzioni senza un orientamento.

Infatti eccomi di nuovo agganciata al mondo di Paola. Compone un numero al suo cellulare e ricomincia a parlare.

Sai Melody, non so che pensare. Mio figlio viene, prende e va, quasi nemmeno saluta. Stamattina appena arrivato subito è uscito a portare a spasso Doggy. E ciao ciao.

Paola attacchi così senza neanche un buongiorno! Ma, stai piangendo? Che succede?

Scusami Melody. Quando non so con chi sfogarmi, chiamo te. Questo fine settimana toccava a me, previsto che Leo stesse con me, avevo preparato la pasta al forno… A proposito, vieni a pranzo così almeno non mi restano le cose per due o tre giorni in frigo.

Ma è successo qualcosa di particolare?

No, che ne so. Adesso è fuori col cane. Mi ha chiamato e mi dice che va dal suo amico Francesco... E aggiunge pure: papà non t’ha detto niente?! E figurati se quello si degna di avvisarmi.

Va be’ niente di grave. I rapporti madre e figlio si allentano e si riallacciano. Con il padre è diverso. Vedi me...

Leo non è più come prima... È sfuggente. Trova sempre nuove scuse per non venire. Per fortuna c’è il mio figlioccio che mi tiene compagnia. A volte credo che mio figlio, quello vero, venga più per stare mezz'oretta con Doggy che con me.

Allora, accontentati della compagnia del tuo figlioccio. E rassegnati ad avere tanta pazienza, almeno fino a quando Leo non ha superato l’adolescenza. Sai, anche i miei...

Mi sta chiamando. Due squilli e ha già messo giù! Rispondo al suo messaggio...Ti richiamo fra cinque minuti.

Telegram

Ma’, cambio di programma / Francesco va in campagna con i suoi / M’hanno invitato ad andare con loro / così come sto

Portami indietro Doggy e ne parliamo

Doggy viene con me / così corre un po’ nei prati / e si sfrena / Te lo riporto al ritorno

Ma scusa / così all’improvviso / non chiesto / non credo che a tuo padre / fatto lo stesso /

Ma’ calmati / siamo già in macchina / vado in campagna / non vado in Ucraina!!!

Chiesto a tuo padre / ???

😀😀😀😀🥲😉😐🥲😉🙏👌👍🤫😱🤪😜🤪😜🤗🤗🤗

Il bello dell'auto-correttore è che ti suggerisce QUANDO non sai bene che dire. Fantastico!

 

🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Francesco De Simone

Mobile Developer Android/iOS Freelance !

Vai al profilo

Appytech Srl

Vai al profilo

Codicesconto.com

CodiceSconto.com è il portale dei codici sconto leader in Italia, per trovare...

Vai al profilo

Bluzz

Bluzz è un marchio che raggruppa professionisti e aziende che operano da più di...

Vai al profilo