Tabulario /

👩‍🚒️👩‍🚒️ La realtà mi fa male lo so!

👩‍🚒️👩‍🚒️ La realtà mi fa male lo so!

19 Febbraio 2020 Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
share
L’attenzione alla cura modaiola del Sé, all'immagine estetica e virtuale, alla tonicità della muscolatura sembrano indicare la passione per il reale e ciò che rappresenta, anche la ricerca vuota e illusoria, spesso nella forma di semplice consumo, di realtà fittizie nelle quali nascondere ciò che: non si è, non ci piace, ci crea ansia e ci fa paura.

Le realtà fittizie prodotte da “un’epidemia di immaginario (Zizek), dal prevalere dell’immagine e dalla fuga nel virtuale, servono per attutire l’impatto con la realtà vissuta in modo traumatico per le sfide e criticità che presenta.

Una realtà percepita precaria, imprevedibile, alienante e stressante, dalla quale bisogna allontanarsi rinnegandola.

Come se fosse possibile farlo! Venuti meno valori, certezze, regole, narrazioni, verità, gerarchie e ritualità, si naviga a vista, immersi in un relativismo incapace di offrire rassicurazioni, tranquillità e serenità, per esorcizzare lavori precari, povertà, perdite finanziarie, instabilità di coppia, crisi destabilizzanti varie.

CONSIGLIATO PER TE:

La società automatica

Servirebbe il coraggio di affrontare la realtà nelle sue sfaccettature, curare il Sé interiore e il pensiero, governare le pulsioni, anche linguistiche, adottare principi etici, il tutto senza alcuna delega esterna.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Studio 361° di Michela Di Stefano

Studio 361° è un Network di professionisti del settore, uniti dalla comune passione...

Vai al profilo

Hello-Hello LLC

Hello-Hello is an innovative language learning company that provides state-of the art...

Vai al profilo

XENIALAB

Xenialab sviluppa applicazioni native su Apple iOS (iPhone, iPad, iPod), Google...

Vai al profilo

No Bla Bla Marketing

Marketing Outsourcing, Consulting & Projects per aziende alimentari, bevande e largo...

Vai al profilo