Tabulario /

👩‍🚒️👩‍🚒️ Paura, sicurezza, rischio

👩‍🚒️👩‍🚒️ Paura, sicurezza, rischio

14 Febbraio 2020 Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
share
Facciamo finta di niente ma i nostri tempi sono dominati dall’odio e dalla paura. La paura, componente costitutiva della nostra vita, oggi è abilmente gestita a scopi politici e economici. Paura e sicurezza sono collegati, la prima esprime preoccupazione, la seconda ne è l’antidoto o l’immunizzazione.

Online la sicurezza è quella informatica, nella vita reale è una condizione di certezza e di stabilità, capace di eliminare il timore e l’inquietudine grazie all’assenza del bisogno di prendersi cura della propria paura.  

Sicurezza e paura viaggiano insieme. L’una alimenta l’altra generando una circolarità consumistica nella quale sono alimentate nuove paure e si finisce per aver paura di aver paura. 

Alla ricerca di evasione abbiamo eletto gli spazi digitali come luoghi protettivi che ci permettono di fuggire dalla realtà, da paure, ansie e preoccupazioni. I social sono però a loro modo generatori di paure, spazi potenzialmente pericolosi e disorientanti, generatori di odio e di falsi valori. 

Il rischio è che la paura sia alimentata ad arte allo scopo di coltivare il bisogno di essere rassicurati, messi in sicurezza e protetti. Un bisogno che trova risposte in nuove chiese securitarie, fedi integraliste e forme di totalitarismi vari.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


mareatek

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

Engitel

Engitel è una digital company che si occupa di Web e Mobile sin dal 1995. Realizza...

Vai al profilo

Giacomo Balli

I'm a freelance developer based in Italy. Have my personal projects in the AppStore...

Vai al profilo