Tabulario /

Una riflessione in forma di intervista

Una riflessione in forma di intervista

29 Novembre 2017 Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
Carlo Mazzucchelli
share
Segnalo un'intervista che ho rilasciato per l'associazione "L'accento di Socrate". L'associazione fonda le sue radici nella cultura greca di cui Socrate è il simbolo. Riconosce l'importanza della filosofia nella vita quortidiana e suggerisce, a partire dal metodo e dalla ricerca socratica, di andare oltre ed intraprendere un cammino in grado di portare tutti verso luoghi dove il pensare produttivo ha mostrato, e mostra, il suo volto migliore.

Il tuo nuovo e-book, 100 strategie analogiche per resistere al digitale (e allo smartphone), ci fornisce istruzioni pratiche e concrete per disintossicarci dallo smartphone, ma anche dalla pervasività della connessione in generale. Addirittura 100 mosse, è quindi molto difficile?

Considerando la pervasività del dispositivo mobile, il tempo a esso dedicato e il coinvolgimento che ne deriva, i suggerimenti avrebbero potuto essere molti di più. 100 è un numero perfetto per un elenco, un titolo, un esercizio di scrittura, una ricerca Google. Distaccarsi dal proprio dispositivo tecnologico non è difficile ma richiede la capacità di riflettere criticamente su sé stessi e sul proprio rapporto con la tecnologia. Il risultato potrebbe essere una maggiore conoscenza e consapevolezza degli effetti che, da questa relazione tecnologica e digitale, derivano sui comportamenti e gli stili di vita ma anche sul modo di pensare, le emozioni e le relazioni affettive e sociali.

 Ho organizzato il testo nella forma di manuale di consultazione, utilizzabile anche mentre si è in viaggio, in treno o metro. Un breviario laico, non conformista e poco ortodosso, per una lettura giornaliera, leggera e poco impegnativa, con 100 capitoletti contenenti idee, spunti, suggerimenti, provocazioni e inviti a trovare il modo di liberarsi, almeno temporaneamente, dalla dipendenza dal proprio smartphone e dalle urgenze, non sempre motivate, che ne derivano.

...continua la lettura su L'accento di Socrate

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Basefloor S.r.l.

"Basefloor Mobile" è lo strumento quotidiano di lavoro per un efficacie e veloce...

Vai al profilo

Itworks srl

Nata come specialista nei primi grandi progetti ERP, Itworks sviluppa il suo know-how...

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo