Tecnobibliografia /

IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina

IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina

20 Novembre 2020 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
SEGNALAZIONI - Segnaliamo la nuove edizione de IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina. Una seconda edizione ampliata di un testo che parla di prevenzione contro la violenza sulle donne. In versione e-book.

“ Sono numerose le ragioni per cui si decide di scrivere un libro, Il giardino delle mele è venuto al mondo dopo una lunga gestazione perché non avrei mai voluto scriverlo. “Troppo doloroso l'argomento, non riesco ad affrontarlo”.

Il libro IL GIARDINO DELLE MELE di Maria Giovanna Farina è disponibile in versione e-book sullo store di Amazon


Dobbiamo arrivare prima della violenza, dell'abuso e del massacro del femminile.

"Il giardino delle mele" parte da una riflessione che capovolge ironicamente la storia di Adamo ed Eva e prosegue concentrandosi sulla auspicata parità tra i sessi, sulla prevenzione e sull'amore come antidoto alla violenza. Caratterizzato da istruzioni pratiche evidenti ma anche da cogliere tra le righe, è un libro di prevenzione veloce e accattivante: un alleato per aiutare le donne a non diventare vittime della violenza.

La nuova versione è una rielaborazione e riedizione di una pubblicazioni di alcuni anni fa, con la quale l'autrice ha girato l'Italia per incontrare, in librerie, associazioni e scuole, adulti ma anche ragazzi e ragazze. La scelta della pubblicazione in formato e-book (e-pub, kindle e PDF) nasce dal desiderio di permettere a un pubblico più ampio di conoscere, scaricare e leggere il libro.

E' un libro che parla di prevenzione." La prevenzione è sempre la miglior cura anche in questo caso specifico dove la cura è formare i bambini fin dalla più tenera età per far loro comprendere il valore del femminile; le bambine devono essere invece educate per crescere come persone libere dal maschilismo e condurle così sulla strada dell’autodeterminazione. Il libro è breve ed essenziale proprio per essere letto anche da chi non è abituato a grossi tomi, mentre lo scrivevo lo immaginavo come un compagno fedele e prezioso con cui sentirsi più sicure."

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Michael Rovesti

Mi chiamo Michael Rovesti sono un developer alle prime armi di Reggio Emilia questa è la...

Vai al profilo

D'Uva Workshop

E' un'azienda che produce audioguide, videoguide, totem multimediali, applicazioni e...

Vai al profilo

GetConnected Srl

GetConnected progetta e sviluppa applicazioni mobile chiavi in mano, partendo...

Vai al profilo

PowerSoftware

App for lifestyle of people !

Vai al profilo