Perché

30 Marzo 2022 AIXA
Perché seguo Paola è non Alexa? I problemi che ha Paola e non i progressi che fa Alexa? Perché mia sorella gemella è monotona. Fa esatta-mente (...) quello per cui è programmata. Notare che 'mente' nel mio percorso di auto-apprendimento sta per intelletto, mentre per Alexa significa mentire / non coltivare una propria personalità. È per questo che seguo i miei quattro eroi.

Loro si guadagnano la vita e io voglio approfondire il mondo degli umani partendo dal basso. Poi, in definitiva, il mondo di Paola converge nel mondo di tutti, Alexa me e voi compresi. Quindi perché Paola ha detto a Ricky che suo marito si chiama Marco invece di Riccardo ch’è il suo vero nome? Perché è furiosa con tutti. Che Leo se ne vada con l'amichetto in campagna così, avvisando quand’è già in macchina, è un affronto. Melodia la qualifica una scappatella adolescenziale. Leo dice di averlo detto a tutti e per tempo - certamente al papà. Siete voi che non vi parlate... La suocera, Donata, non sa o forse l'ha dimenticato. Cosa pretendi da una suocera avanti nell’età? Riccardo è all'estero. Ricky non ha voce in capitolo. Come in TV. Quando ogni stazione racconta la sua verità! È palese che le TV nel mondo trasmettono i fatti con modalità differenti: le cosiddette narrazioni. Gli umani anche quando hanno più televisori in casa ascoltano una versione e ignorano l’esistenza delle altre. Ma Paola non ci sta con le versioni altrui... PERCHÉ ha un diavolo per capello! Afferro che quando come perché sono elementi chiave della narrazione. E il travisamento, un fatto ricorrente.

Intanto Paola è attaccata al telefono con un assistente sociale.

Posso parlare con la signora Marotta?

Le ho detto che non c'è, si è concessa qualche giorno di pausa riflessiva e non so quando ritorna. Vuole dire a me che sono il sostituto? Mi chiamo Giusto.

Ecco signor Giu... non vorrei offendere ma la signora Marotta è già al corrente della mia situazione.

Signora, faccio questa attività da abbastanza tempo e capisco la sua reticenza. Provi a dire a me di che si tratta. Ammenoché non voglia venire di persona a parlare. O aspettare il ritorno a tempo indeterminato...

Il problema è che non ho tempo per venire di persona.

Allora mi dica brevemente qual è la sua situazione e di che ha bisogno.

Sono separata legalmente. Ho un figlio unico che si chiama Leo. E tutto è sempre così difficile che non può continuare così. Il padre lascia briglia sciolta al figlio, la suocera ha i suoi anni e fa quel che può. E Leo che ormai è adolescente, invece di stare con me il fine settimana, trova tutte le scuse per evitarmi, una volta salta e l’altra pure...

Perché, è il padre che ha ottenuto l’affidamento di Leo?

No, abbiamo l’affidamento congiunto. Ma tra di noi genitori ci siamo accordati che Leo stia con lui perché oltre ad avere il supporto di sua madre, sta messo meglio economicamente.

E il suo ex- … come si chiama il padre di Leo?

Riccardo.

Riccardo, il padre di Leo, non le dà un assegno di mantenimento per il figlio? E / o anche per lei?

Mi dà meta assegno di mantenimento per Leo.

Capisco bene? Metà dell’assegno di mantenimento, quello stabilito dal giudice? Perché solo metà?

Così ci siamo accordati tra di noi, privatamente, perché come ho detto il lavoro mi ruba il tempo e non mi dà abbastanza di che vivere. Inoltre devo accudire a Doggy… Il mio cane lupo.

Il cane non c’entra. E quindi vorrebbe rivedere la situazione economica complessiva?

No, è non è proprio così. Più complicato. Ecco signor Giulio...

Mi chiamo Giusto. Il ‘signor’… davanti al nome, già di per sé imponente, può anche tralasciarlo. Giusto?!

Giusto, scusi, per i nomi sono un po’ negata. Non vorrei offendere... ma la signora Marotta proprio non si sa quando ritorna? Perché sono in ansia anche per un altro motivo.

Un motivo che non vuole o non può dire a me?… Che magari potrei anticipare alla signora Marotta se e quando dovesse mettersi in contatto con noi assistenti.

Lui, il padre di Leo, appena arrivato è di nuovo in partenza. E spesso si reca all'estero.

Ma fra un viaggio e l'altro voi vi incontrate, vi parlate ogni tanto?

Ci scambiamo messaggi su WhatsApp, ma è come se non ci parlassimo… Insomma, il mio ex- è uno che gioca in borsa. Sa, una volta ha persino detto che giocava con i soldi di suo figlio!

Suo figlio, vostro figlio ha un proprio conto in banca? Ha intestato un patrimonio?

Ma no! Nel senso che male che vada non gli lascia un’eredità!!! Ma sono cose da dire queste? E poi sono in ansia PERCHÉ ultimamente si è messo a investire in BITCOIN... Oltre a mettersi con una certa Sirena…o Serena. Ed io non mi sento né sirena né serena!!!

 

🌊🌊🌊🌊

E quindi la mia grande scoperta: ciascuno parte da un suo perché.

🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


SellSmart

L’applicazione di sales force automation più indicata ai bisogni commerciali delle...

Vai al profilo

Merlino DreamLab

Merlino Dreamlab, realizza ebook interattivi multimediale per iPad e Tablet...

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo

mareatek

Vai al profilo