(Tecno)Consapevolezza

01 Aprile 2020 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share


Il libro di Carlo Mazzucchelli La civiltà del vento al tempo del coronavirus è pubblicato nella collana Technovisions di Delos Digital.

(Tecno)Consapevolezza 

Siamo ballerini sulla tolda di un Titanic tecnologico guidato da algoritmi (in)coscienti. Noi viviamo di istinti e anche la nostra coscienza lo è (Cazzaniga[1]). Il cervello non è una macchina. La mente non è il suo sistema operativo. La coscienza non ne è una sua componente ma qualcosa che emerge, come valanga di sequenze determinate da esperienza e apprendimento. 

Si parla molto di Intelligenza Artificiale, non a sufficienza dell’uomo come soggetto, in perenne divenire così come lo è la sua coscienza, sempre in viaggio, sempre in relazione a qualcuno e con sé stesso, attraverso un dialogo continuo dagli esiti sempre imprevedibili. 

In un’epoca d'odio e paure dimentichiamo che le risposte ai nostri quesiti si troveranno sempre e solo nei volti, nei gesti e nelle parole degli altri, non negli algoritmi o negli Assistenti Personali (Siri, Alexa, Cortana, ecc.). Bisogna però diventare (tecno)consapevoli[2], di sé e del reale vissuto, inteso come relazione tra soggetto e oggetto in costante divenire. 

CONSIGLIATO PER TE:

La lingua dice molto di noi

I profili digitali sono statici, noi diveniamo, ma quasi mai ne siamo consapevoli. Siamo in metamorfosi continua, campi di forze e relazioni (Massimo Cacciari), obbligati a continuare il cammino, da singoli ma sempre insieme, in relazione e dialogando con altri. Sia online sia nella vita incarnata reale. 


[1] Michael S. Gazzaniga (Los Angeles, 12 dicembre 1939) è uno psicologo e neuroscienziato statunitense, professore di psicologia all'Università della California, Santa Barbara, dove dirige il nuovo centro di SAGE per lo studio della mente. 

[2] Il termine tecnoconsapevolezza è un neologismo creato da Carlo Mazzucchelli per il suo libro (disponibile in formato digitale e cartaceo) dal titolo: “Tecnoconsapevolezza e libertà di scelta - Alla ricerca di senso nell’era tecnologica e digitale”. Pubblicato da Delos Digital.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database