Tecnobibliografia /

Coronavirus, consapevolezza e responsabilità

Coronavirus, consapevolezza e responsabilità

25 Febbraio 2020 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Tutti parlano di Coronavirus. Sarebbe impensabile che non lo si facesse. Ma tanti lo fanno online, sulle piattaforme di social networking contribuendo a alimentare psicosi e panico. Sul tema pochi sembrano volersi fermare per riflettere e ragionare, per reagire in modo razionale invece che emotivo e irrazionale. Sui vari fenomeni emergenti e le situazioni assurde che si vanno determinando così come sulle narrazioni che ne vengono fatte, Francesco Varanini ha scritto un interessante articolo che segnaliamo.

Il coronavirus ha scatenato il delirio nazionale. È nelle emergenze che si vedono le qualità dei cittadini, di una classe dirigente, di un popolo intero. Povera Italia. Rileggete I Promessi Sposi: Alessandro Manzoni mostra bene come di fronte a un’epidemia il nostro carattere nazionale dà il peggio di sé.

Risparmiamo, per carità di patria, i confronti con altri Paesi vicini e limitiamoci a guardare in casa nostra. È forse normale e giustificato dagli eventi chiudere scuole e università? È forse motivato non parlare d’altro sui giornali e soprattutto in televisione? No. Ma siamo fatti così.

Cerchiamo l’enfasi, il dramma, l’esagerazione, per non guardare alla realtà. Guardare alla realtà significa assumersi responsabilità. Responsabilità è individuale innanzitutto. Cosa troppo pesante per noi italiani.

Se poi qualche medico, qualche politico, qualche opinionista, qualche manager esprime opinioni caute e ragionevoli (e sagge), tenendo i piedi terra e invitando gli altri a tenerli, resterà inascoltato, o sarà se possibile irriso. Il virus cinese offre a ogni esperto occasioni irripetibili. D’accordo gli esperti gridano: approfittiamone!

 

...per completare la lettura

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


MakeItApp

Makeitapp.eu è il primo social collaborative network per creare app insieme. Gli...

Vai al profilo

Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo

Bluzz

Bluzz è un marchio che raggruppa professionisti e aziende che operano da più di...

Vai al profilo

Michael Rovesti

Mi chiamo Michael Rovesti sono un developer alle prime armi di Reggio Emilia questa è la...

Vai al profilo