Intelligenza Artificiale /

La guerra delle intelligenze. Intelligenza artificiale «contro» intelligenza umana

La guerra delle intelligenze. Intelligenza artificiale «contro» intelligenza umana

16 Novembre 2020 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - "Les différentes intelligences humaines constituent le tabou politique principal. Au moment où l’intelligence artificielle (IA) arrive, et où la population va être concurrencée par l’IA, les inégalités intellectuelles deviennent problématiques. Parce que dans une société où l’IA est généralisée, dans une économie de la connaissance, de la data, de la science, il y aura une prime énorme aux gens qui ont une forte intelligence conceptuelle. Autrement dit, dans le monde qui vient, plus on est intelligent, plus on est riche ; moins on est intelligent, plus on est marginalisé.
Les inégalités intellectuelles sont beaucoup plus importantes, hélas, que les inégalités physiques. Un million de cantonniers ne va pas faire le travail d’un physicien nucléaire."

Il libro La guerra delle intelligenze. Intelligenza artificiale «contro» intelligenza umana di Laurent Alexandre è pubblicato in Italia da EDT


"L’IA non è un buco nello strato di ozono, un problema tecnico preoccupante ma temporaneo, che si risolve in vent’anni e scompare: convivremo con lei per sempre. Tra un miliardo di anni, lei sarà sempre lì.

La storia del nostro cervello sta appena iniziando". L’intelligenza è il mezzo che l’evoluzione darwiniana ha fornito all’umanità per sopravvivere in un ambiente selvaggio. È anche la disuguaglianza che la società di oggi si impegna meno a combattere. In un’epoca in cui i “soffitti di cristallo” (le limitazioni connesse a sesso, origini etniche e sociali) vengono combattuti con determinazione, l’intelligenza è l’ultima frontiera dell’uguaglianza.

Una frontiera che sarà abolita nei prossimi decenni. L’arrivo delle tecnologie NBIC (Nanotecnologie, Biotecnologie, Informatica e Scienze Cognitive), ha stravolto l’umanità: dove ci stanno conducendo?

Cosa comporterà conviverci? Ne saremo capaci?

Sono molte le domande a cui Laurent Alexandre offre risposte scomode, impegnative, ma necessarie.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


AnguriaLab

Mobile Apps & WebApps for agencies and companies. Reusable and flexible components...

Vai al profilo

Unified Communication

Unified Communication è un’azienda italiana leader nel mercato europeo del...

Vai al profilo

Digitelematica srl

Digitelematica è una software house già attiva in ambienti tradizionali (MF, As...

Vai al profilo

eFuture s.a.s.

Azienda digitale dedita allo sviluppo di software desktop (gestionali, utility...

Vai al profilo