PAZIENZA [1]

18 Marzo 2021 Etica e tecnologia
Etica e tecnologia
Etica e tecnologia
share
pazienza [dal lat. patientia, der. di patiens -entis «paziente», dal greco πάσχειν e πάθος]. Per analogia: tolleranza, sostenenza, indulgenza, longanimità, magnanimità, larghezza d'animo, di vedute, comprensione, accettazione, sopportazione, condiscendenza, mansuetudine, docilità, mitezza, perseveranza, tenacia, accuratezza, meticolosità,, precisione, diligenza, attenzione. Una disposizione d'animo legata al carattere e effetto di volontà e autocontrollo, a accettare e sopportare con tranquillità, moderazione, rassegnazione, senza reagire violentemente, il dolore, il male, i disagi, le molestie altrui, le contrarietà della vita in genere.

[pa·zièn·za]

Pazienza è la parola nella quale nessuno è superiore all’altro. E l’ego non è superiore all’io.

La pazienza come strumento del potere.

Del resto ‘Pazienza!‘ – diciamo a noi stessi e, accompagnando la sconfitta con un sospiro, diamo per fallito un tentativo che ci stava a cuore. Questo tipo di pazienza ha esempi noti.

Per primo Giobbe. Poi l’impiccato: chi è più paziente dell’impiccato?

 "Occorre molta pazienza per impararla." Stanislaw Jerzy Lec  -
"La case felici sono costruite con mattoni di pazienza." - Harold E. Kohn

Indubbiamente essere paziente significa stare dalla parte bassa di una relazione di potere e subire quello che capita con passività.

L’altra faccia di questa parola è la ribellionela rabbia.

A me piace la pazienza quando diventa il modo di affrontare le cose ricorrendo all’intelligenza affettiva: nessuno deve farsi male. Questa pazienza ha buoni rapporti con lo scorrere del tempo. Suggerisce: aspetta, datti tempo. E se non ti lasci prendere dalla semplificazione del potere, rappresenta la possibilità di trattarti bene anche quando le cose non vanno come vuoi.

È il modo per restare al centro dell’azione, di non cedere alle logiche del conflitto. In questo caso essere pazienti è la porta attraverso la quale far passare il senso della possibilitàDell’alternativa

E’ la pausa che consente di non usare la forza e di rimanere contenti di noi stessi, nonostante l’insuccesso momentaneo, capaci di scegliere di trattarci bene e di continuare ad avere fiducia nella possibilità che l’intelligenza affettiva sia in grado di trovare soluzioni che la forza riduce solo a due: o sopra o sotto.

OLTREPASSA CON NOI
➡️ Linkedin ➡️ Facebook 
➡️ instagram ➡️ twitter

La pazienza è il piano nel quale nessuno è superiore all’altro, e l’ego non è superiore all’io. Diventando, così, lo strumento per costruire la pace, interna e esterna.

* Una prima versione di questo testo è stata pubblicata il 21 Agosto 2020 sul sito CIRIFLETTO - IL BLOG DELLE SCELTE CONSAPEVOLI

 

"La pazienza è anche una forma di azione.(Auguste Rodin)

"Nessuna grande opera viene creata in un instante, nemmeno l’uva, nemmeno i fichi. Se ora mi dici “Voglio un fico”, ti rispondo: “Ci vuole tempo”. Lascia innanzitutto che vengano i fiori, poi che si sviluppino i frutti e, poi, che maturino.(Epitteto)

Autore

Renato Palma 

Medico e psicoterapeuta. Mette in discussione il sapere-potere che agisce nei diversi sistemi relazionali (da quello parentale a quello delle istituzioni educative e sanitarie), per approdare a una “via affettiva” che diventa una vera e propria proposta di cambiamento: un’alternativa praticabile ai modelli che generano paura e sofferenza, frustrando l’innato senso della possibilità e dell’alternativa che caratterizza la nostra specie.

La sua ricerca è incentrata su uno sviluppo non conflittuale e non autoritario delle relazioni intrapersonali. Nel 2016 ha fondato l’associazione Centro studi per la promozione della Democrazia Affettiva®. 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


FW LAB AC

Sviluppatore Italiano specializzato nello sviluppo di software per dispositivi...

Vai al profilo

Minitec2

Specialista in reti e sicurezza sistemi Windows Linux mac tablet, assistenza tecnica...

Vai al profilo

gandgapp

Sviluppatore Android

Vai al profilo

mareatek

Vai al profilo