Tecnobibliografia /

Comunicare Human to Human

Comunicare Human to Human

30 Novembre 2020 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Un testo che approfondisce i cambiamenti della comunicazione attuale e analizza tutti i canali più utili per le aziende dal punto di vista della comunicazione human to human e del purpose marketing. Il messaggio del libro è che, per la comunicazione aziendale, sia arrivato il tempo di riscoprire il valore del brand come attore di significato e di relazione con la sua comunità, virtuale e reale.

Il libro Comunicare Human to Human.Dai valore alla tua impresa attraverso il purpose marketing e il brand journalism di Santina Giannone è pubblicato in Italia da Dario Flaccovio Editore


Come rendere un’azienda significativa ed efficace nella comunicazione nell’era dell’invasione digitale? Come emergere e distinguersi nel mare magnum della rete? Non basta conoscerne i linguaggi, presidiare i canali e produrre buoni contenuti. Bisogna ri-progettare tutta la comunicazione attorno alla visione “Human to Human”, ovvero una comunicazione capace di interpretare e dialogare con i cambiamenti cognitivi, sociali e del contesto. Come arrivarci? Attraverso un interessante percorso che porta le aziende a pensarsi come interlocutori “significativi” per la propria audience.   Affiancando le normali azioni di comunicazione con strategie di purpose marketing e progetti di brand journalism, la giornalista e digital strategist Santina Giannone, nel suo nuovo libro “Comunicare Human to Human” (Dario Flaccovio), in libreria e online dal 19 novembre, traccia la rotta per trovare la parte più rilevante di ogni azienda e comunicarla.

Il testo, con la presentazione di Marisandra Lizzi, giornalista, founder di Mirandola Comunicazione e IPress Live, offre al lettore un quadro completo, alternando le riflessioni teoriche con consigli ed esempi pratici sul miglior modo per implementare la comunicazione e il profitto della propria azienda attraverso la costruzione di una reputazione digitale efficace. Santina Giannone mostra come usare i canali offline e online in maniera originale e coinvolgente, così da produrre contenuti che generano valore e rafforzano la relazione con il pubblico.

“Essere significativi oggi - dice l’autrice - non è una missione semplice nella comunicazione aziendale. Farlo attraverso uno stile di comunicazione Human to Human vuol dire sapere mappare i propri interlocutori, conoscere le loro aspettative e costruire reputazione e fiducia nel lungo termine”.

Il libro è un percorso tra riflessioni teoriche e applicazioni pratiche per mettere in luce il valore di ogni azienda ed esprimerlo nel più efficace dei modi, affiancato da un’utile “cassetta degli attrezzi” di strumenti e mappe digitali, con cui lavorare.

L’autore

Santina Giannone è giornalista e fondatrice dell’agenzia di comunicazione, reputazione aziendale e personal branding Reputation Lab (www.reputationlab.it). Dottoressa di ricerca in Scienze Cognitive, docente di Digital Strategy e Reputazione aziendale, affianca diverse aziende con piani di formazione e comunicazione digitale, progetti di personal branding e brand journalism.

Sinossi del libro

La comunicazione di un'azienda veste un ruolo fondamentale nel raccontare la parte più umana della propria realtà e lo scopo condiviso con la comunità. Le aziende sono sempre più percepite come attori sociali e culturali, oltre che economici: vogliamo conoscere non solo i loro prodotti e i loro servizi, ma soprattutto la visione, i valori a cui si ispirano e lo scopo che li caratterizza. Si tratta di una vera e propria rivoluzione per una categoria abituata a pensarsi in base ai numeri di fatturato. 

People buy people: è molto più che una strategia, è una nuova visione con cui le aziende devono confrontarsi e in questo libro l'autrice ne spiega origini e applicazione.

Nel testo vengono approfonditi i cambiamenti della comunicazione attuale e analizzati tutti i canali più utili per le aziende dal punto di vista della comunicazione human to human e del purpose marketing. Oggi infatti è tempo per la comunicazione aziendale di riscoprire il valore del brand come attore di significato e di relazione con la sua comunità, virtuale e reale. 

Il libro è rivolto principalmente a due categorie: 

• comunicatori d’impresa (giornalisti, blogger, social media manager, digital strategist, influencer, ma anche grafici, web master e marketer) che potranno trovarvi un percorso per costruire e confrontarsi su questa nuova sensibilità di mercato. Il testo è  particolarmente utile ai giornalisti che vogliono affacciarsi al mondo della comunicazione aziendale, integrando le proprie conoscenze professionali con una visione human to human come punto di contatto tra online e offline;

• imprenditori, che potranno rinnovare la loro visione e introdurre nella comunicazione aziendale una nuova sensibilità da valorizzare o da sviluppare. 

La comunicazione human to human è un linguaggio che tutte le aziende possono imparare a parlare, senza alibi riguardanti dimensioni o fatturato. Le case histories che troverai in queste pagine vengono spesso da esempi di aziende strutturate e di brand internazionali; vi sono tuttavia anche storie di piccole aziende, che hanno declinato la visione H2H nella propria realtà aziendale, attraverso piccoli ma essenziali cambiamenti.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Fingerlinks

Siamo una startup tecnologica estremamente dinamica. Ci occupiamo di system...

Vai al profilo

Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo

Codermine srl

Azienda di sviluppo web, mobile (android, ios e windows phone) e IOT (internet of...

Vai al profilo

Michael Rovesti

Mi chiamo Michael Rovesti sono un developer alle prime armi di Reggio Emilia questa è la...

Vai al profilo