LINGUAGGIO

03 Maggio 2021 Etica e tecnologia
Etica e tecnologia
Etica e tecnologia
share
linguàggio [der. di lingua]. – Lo stesso che lingua, come strumento di comunicazione usato dai membri di una stessa comunità: parlare con proprietà di linguaggio. In senso ampio, la capacità e la facoltà, peculiare degli esseri umani, di comunicare pensieri, esprimere sentimenti, e in genere di informare altri esseri sulla propria realtà interiore o sulla realtà esterna, per mezzo di un sistema di segni vocali o grafici. Modo individuale di esprimersi, sia per un uso particolare della lingua, considerato sotto l’aspetto formale, sia per l’uso di un proprio codice linguistico. Anche di una classe d’individui, di un determinato ambiente professionale o gruppo sociale (con riguardo al lessico, alla fraseologia, alla nomenclatura, ecc.): l. poetico, letterario, filosofico, tecnico, scientifico, militare, marinaresco, burocratico.

[lin-guag-gio]

Esiste anche se non sai di possederlo.

Il modo universale per compiere degli atti ha come veicolo principale funzionale il linguaggio. Se non parli, non agisci. E per agire, devi dire delle cose di senso compiuto. Cos’è il senso compiuto? Qualcosa che abbia senso per te e per gli altri. Ma non un senso qualsiasi. Deve avere lo stesso senso. La mela deve essere mela ovunque.

OLTREPASSA CON NOI 
➡️ Linkedin ➡️ Facebook 
➡️ instagram ➡️ twitter ➡️ YouTube

Il linguaggio è quella cosa che non sappiamo cosa bene cosa sia né da dove sia nato. Nato da un’idea, origine del pensiero, da un impulso dei neuroni.

E se nel caso della mela il problema si risolve facilmente, molto più complicato è avere una semantica comune quando si parla di “economia”, “finanza”, “ricchezza”, “povertà”, “vita”, “morte”, “sesso”, “religione” e via dicendo.

Il linguaggio è strettamente legato all’idea dell’oggetto cui si riferisce. Perché due persone possano parlare, avere un linguaggio comune, la parola che utilizzano deve significare la stessa cosa per entrambi. E così non è. Per un contadino Tamil economia significa avere semi da vendere al mercato, per un contadino europeo significa guardare i prezzi della soia in Borsa. Eppure entrambi coltivano, lavorano la terra. Non si tratta di differenze linguistiche, ma semantiche, cioè di significato.

Il linguaggio è il mattone che costituisce l’architettura del nostro pensiero. Ed il pensiero non è facilmente arginabile, malleabile. Per questo motivo sarebbe una buona usanza cercare di conoscere e rispettare le architetture mentali di tutti, prima di formulare, e questo verbo non è utilizzato a caso, verità “assolute”.

Autrice

Sono nata a Mestre, comune di Venezia, nel 1967.
Mi ritengo veneziana e veneta contemporaneamente, attualmente vivo fra Mestre e Treviso.
Amo molte cose e molte ne ho fatte: certo facendo meno, alcune sarebbero venute meglio, ma la mia natura curiosa di tutto mi trascina qua e la come il vento le foglie.
Ho una laurea in Storia ed una in Musica Classica Indostana. Questi studi hanno fatto di me una persona che cerca di capire il senso delle cose ed una musicologa più che una musicista, anche se ho cantato, in passato.
Ho fatto radio e pubblicato qualche articolo e racconti su Veneti nel Mondo e sul Corriere Vicentino. Ho creato e tenuto per alcuni anni un’associazione sportiva di Nordic Walking della provincia vicentina - che si chiama ancora oggi Passi nel Suono - nella convinzione che suono e movimento siano collegati. Nel 2008 ho curato in qualità di Responsabile Amministrativo la prima dello spettacolo “La pietà non era contemplata”, uscito in onore dei trent’anni dalla morte di Aldo Moro.
Nel mio pout-pourri possiamo metterci anche l’organizzazione di viaggi di cammino.
Ho deciso che è arrivato il momento di rimettermi a scrivere, in tutte le forme e per la gioia pura di farlo.
Un mio racconto è stato pubblicato in una raccolta: “Racconti dal Veneto” ed. 2020.
Amo molto i profumi, sia quelli delle piante che quelli dentro le boccette.
Mai portarmi in mezzo a qualcosa che profuma… senza la necessaria consapevolezza di come ruberò il vostro tempo.
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Terra dei colori

Storia interattiva, destinata sia ai bambini che ai più grandi La storia di...

Vai al profilo

No Bla Bla Marketing

Marketing Outsourcing, Consulting & Projects per aziende alimentari, bevande e largo...

Vai al profilo

Move On

Film al cinema è un applicazione sviluppata da Move On (www.moveon.it) azienda...

Vai al profilo

Mobile App

Mobile app offre una serie completa di apps per tablet e smartphone B2B e B2C, la sua b.u...

Vai al profilo